blank

Il social network Facebook, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe recentemente perfezionato una nuova contromisura nel tentativo di limitare il più possibile la diffusione di bufale sulla piattaforma e anche su Messenger.

Si tratta, in poche parole, di un limite che verrà a breve imposto in relazione al numero di condivisioni che potranno essere effettuate per un determinato post. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Facebook e la nuova trovata contro le bufale su Messenger

Con lo scopo di rallentare il più possibile la diffusione di fake news sulla propria piattaforma di instant messaging, Facebook ha deciso di seguire su Messenger quanto già fatto su WhatsApp, introducendo il limite di inoltri di uno stesso messaggio a un massimo di cinque contatti o gruppi per volta. Come già fatto tempo fa su WhatsApp, Facebook ha deciso di introdurre anche su Messenger un limite alle possibilità di inoltrare uno stesso messaggio a più contatti o gruppi.

Si tratta di una decisione resasi necessaria a seguito delle pressioni subite dal colosso per mettere un freno alla diffusione delle fake news sulle proprie piattaforme, specialmente ora che si avvicinano le elezioni statunitensi e che comunque la situazione sociale negli Stati Uniti è tesa e impazza ancora il Coronavirus.

Anche su Messenger dunque non sarà possibile inoltrare uno stesso messaggio a più di cinque contatti o cinque gruppi per volta, nel tentativo di rallentare le campagne di disinformazione virale, che basano il proprio successo proprio su una diffusione rapida. Quando tale limite fu introdotto su WhatsApp, secondo Facebook la diffusione di messaggi falsi diminuì del 70%, la speranza dunque è di raggiungere gli stessi risultati anche per Messenger. Non ci resta che attendere per scoprire con i nostri occhi il nuovo limite.