blank

Sapevi che lo smartphone è in media dieci volte più sporco di una tavoletta copri WC? E sapevi che sullo smartphone potrebbero vivere più di diciassette mila batteri? Alcuni dei quali molto pericolosi… basta pensare che, ormai, lo smartphone lo portiamo e lo utilizziamo pressoché ovunque. In palestra, in metropolitana, in treno, al supermercato e persino in bagno.

Lo tocchiamo con le nostre mani, lo avviciniamo al nostro viso, lo appoggiamo sul letto, sul tavolo, sulla scrivania. Insomma, non c’è da stupirsi se alcune infezioni potrebbero derivare dallo smartphone. La soluzione a questo problema potrebbe essere Phone Toaster, un dispositivo igienizzante dalla forma di un tostapane.

Phone toaster, il tostapane che disinfetta il tuo smartphone in 5 minuti

Phone Toaster riesce a disinfettare lo smartphone in appena cinque minuti, grazie a cinque potenti LED UV-C in grado di uccidere quasi la totalità dei batteri e dei virus che vivono sulla superficie dello smartphone. Il design di questo dispositivo lo rende adatto ad ogni ambiente e ricorda molto quello di un tostapane vintage.

blank

Phone Toaster è molto più di un semplice igienizzante. Questo, infatti, funge anche da cassa Bluetooth e può riprodurre ad alto volume la musica che si ha sullo smartphone; può fungere come sveglia analogica, grazie all’orologio integrato; e può fungere anche come base di ricarica dello smartphone o di un altro dispositivo, attraverso il cavo USB.

Phone Toaster è compatibile con iPhone 11 Pro Max, Samsung Galaxy S20 Ultra e smartphone di dimensioni più piccole. La campagna di crowdfunding per il lancio di questo dispositivo si è conclusa con successo, ma è ancora possibile preordinarlo su Indiegogo ad un prezzo a partire da 84 dollari. Le consegne per l’Italia sono previste per il mese di novembre.