PayPal, Phishing, email, truffa, account bloccato

Quando si naviga online non bisogna mai abbassare la guardia in quanto le truffe sono sempre dietro l’angolo. In particolare, bisogna prestare particolare attenzione alle email che si ricevono, soprattutto quando si parla di account chiusi o in chiusura. Una delle truffe più recenti che sta infastidendo gli utenti è quella relativi agli account PayPal.

Un nostro utente ci ha segnalato una email ricevuta dalla sua casella di posta elettronica. Nell’oggetto del messaggio si legge che l’account PayPal è stato limitato a seguito di alcune violazioni. Ricevere un messaggio simile metterebbe chiunque in allerta, soprattutto considerando chi effettua molti acquisti online utilizzando proprio PayPal.

Arriva una nuova truffa che punta a colpire gli utenti PayPal

Per permettere a tutti di riconoscere la truffa, riportiamo il testo completo della email:

È stata inserita una limitazione temporanea sul tuo account

Abbiamo notato cambiamenti significativi nell’attività del tuo account. Per comprendere meglio questa attività, avremo bisogno di alcune tue informazioni.

Abbiamo anche limitato alcune funzionalità del tuo account. Sarai in grado di riottenere l’accesso a queste funzionalità dopo aver fornito le informazioni richieste.

Se non invii le informazioni richieste entro 24 ore o se notiamo ulteriori cambiamenti nell’attività del tuo account, il tuo accesso sarà ancora più limitato.

Nonostante non siano presenti errori grammaticali, si tratta di un chiaro tentativo di phishing. Per riconoscere questa truffa in particolare basta guardare l’indirizzo email del mittente. Non si tratta di un indirizzo simile a “assistenza@paypal.it” ma di un indirizzo totalmente diverso e non affiliato in alcun modo all’azienda.

Ricordate che tutte le comunicazioni di PayPal sono visibili anche sul proprio account. In caso di dubbi, prima di inviare i propri dati tramite un link ricevuto via email è sempre meglio controllare se ci sono notifiche sul sito ufficiale o sull’App.