samsung-galaxy-s20-lite

La serie di punta di Samsung, la Galaxy S20, è bella che completa? Apparentemente no. Come l’anno scorso, sembra che il colosso tecnologico sia al lavoro per portare sul mercato un tardivo modello Lite. A suggerire questa teoria c’è la recente comparsa di un benchmark su Geekbench; il test ne mostra le specifiche base.

Elencato con il numero di modello SM-G781B, il motore alla base dello smartphone è uno Snapdragon 865 di Qualcomm, lo stesso chip di punta usato per i modelli più grandi della serie. A supporto ci saranno 6 GB di RAM, una riduzione rispetto agli altri. Apparentemente arriverà con a bordo l’interfaccia personalizzata di Samsung One UI 2.5.

Aspetto da non sottovalutare del benchmark è il nome in codice. La lettera B alla fine del nome indica un aspetto ben preciso ovvero che sarà dedicato a una regione ben precisa e non per il mercato globale. Non è chiaro se è una casualità, se è l’unica versione presente o se ce ne saranno altre. Resta da scoprire il prezzo con cui arriverà.

 

Samsung Galaxy S20

Allo stato attuale delle cose, la serie di punta di Samsung non sta vendendo molto bene, anzi. Le vendite stanno andando male, o comunque non bene come avevano preventivato all’inizio. La situazione sembra essere così grave che la compagnia ha già ridotto gli ordini per i componenti del Galaxy Note così da diminuire eventuali perdite. Produrre più del dovuto è un problema, mentre produrre di meno è più fattibile in quanto recuperare in tal senso è un gioco da ragazzi..