Apple, iPhone, iPhone 12, iPhone 12 Pro, render

I nuovi iPhone 12 potrebbero rappresentare un vero e proprio cambio di rotta per Apple. I rumor sui device si susseguono incessanti ormai da settimane e ogni giorno arriva una nuova notizia che crea sempre maggiore attesa.

Nei giorni scorsi abbiamo appreso che gli iPhone 12 potrebbe essere dotati di display a 120Hz. Inoltre è emerso che i device potrebbero non avere il caricabatterie incluso in confezione. Oggi scopriamo che Apple ha scelto di aumentare la memoria RAM a disposizione del sistema sui nuovi smartphone.

Questa scelta si è resa necessaria per supportare al meglio il nuovo SoC denominato A14. Il processore è realizzato con processo produttivo a 5 nanometri. Inoltre, Apple ha deciso di aumentare la RAM a disposizione per differenziare ulteriormente tra di loro i vari modelli di iPhone 12 in arrivo.

iPhone 12 potrebbe avere una variante con 6GB di memoria RAM

Infatti sembra che l’azienda di Cupertino sembra intenzionata a lanciare quattro varianti di iPhone 12. Due rappresenteranno il modello base e due la versione Pro con la differenza tra i modelli marcata anche dalla compatibilità con le reti 5G.

Stando ad un misterioso Tweet, un noto leaker suggerisce che Apple utilizzerà sulle varianti base degli smartphone 4GB di memoria RAM come da tradizione. Le versioni Pro degli stessi invece potranno contare su 6GB di memoria RAM. 

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, fino ad ora abbiamo appreso che iPhone 12 arriverà con un display da 5.4 e 6.1 pollici. Per quanto riguarda la versione Pro invece ci saranno i display da 6.1 e 6.7 pollici. Possiamo immaginare che le diagonali più grandi nelle due famiglie appartengono alle versioni 5G. Non resta che attendere ulteriori dettagli che emergeranno nelle prossime settimane.