Xiaomi, Mi Band 5, Mi Band 4, wearable, smart band, upgrade

In queste ore Xiaomi ha presentato ufficialmente Mi Band 5. La smartband si preannunciava come un prodotto estremamente versatile e così è stato. Il produttore vuole sottolineare questo aspetto e lo fa con un confronto diretto con la generazione precedente.

Infatti, Xiaomi ha pubblicato una immagine che sottolinea i sette grandi cambiamenti nelle feature rispetto a Mi Band 4. Per questo motivo, Mi Band 5 rappresenta la naturale evoluzione nella famiglia wearable del produttore, ma con un notevole incremento delle funzionalità.

Il primo cambiamento è sicuramente anche quello più evidente e si tratta del display. Mi Band 5 sarà caratterizzata da un pannello OLED da 1.2 pollici ad alta leggibilità. Si tratta di un incremento considerevole rispetto al display da 0.95 pollici di Mi Band 4.

Xiaomi Mi Band 5 sarà la migliore di sempre

Un’altra area in cui Xiaomi è intervenuta è quella dei sensori. La nuova smartband potrà contare su una sensoristica di livello professionale. Oltre a rilevare il battito e tracciare il sonno, ci si aspetta anche un sensore SpO2 per valutare la saturazione di ossigeno nel sangue. Secondo i rumor ci sarà anche un sensore dedicato allo stress a alla valutazione della respirazione. In totale sarà possibile rilevare fin a undici attività sportive differenti.

Piccola novità per quanto riguarda la ricarica. Si passa da un connettore ad incastro ad uno magnetico per facilitare le operazioni. Non mancherà l’introduzione dell’NFC anche per le versioni intenzionali di Mi Band 5. Certamente la versione cinese della smartband potrà contare sull’assistente virtuale Xiao. Per quanto riguarda la versione intenzionale invece, i rumor sembrano indicare il supporto ad Alexa di Amazon. Mi Band 5 penserà anche alla salute femminile grazie alle funzionalità specifiche.

Come per la versione precedente, la smartband sarà di colore nero ma sarà possibile cambiare i cinturini a piacimento. Xiaomi ha confermato la disponibilità di cinturini di colore giallo, rosso, blu e nero. Il prezzo di lancio in Cina sarà di circa 25 euro al cambio, ma ci possiamo aspettare un prezzo di vendita tasse incluse di circa 35-40 euro.