Xiaomi, OLED, Zhiyun, display, LED, LCD,

In queste ore è trapelata la notizia di un grosso investimento effettuato da Xiaomi. Il colosso tech infatti ha investito 143 million Yuan, che corrispondono a circa 20 milioni di dollari, nel principale produttore di display Cinese.

L’azienda in questione è la Dalian Zhiyun Automation Company, specializzata nella realizzazione di display di tutti i tipi. Le linee di produzione sono famose e ricercate dai vari clienti per pannelli LCD, mini LED e soprattutto OLED.

Secondo il nuovo report, l’investimento è finalizzato all’acquisizione di circa 15 milioni e mezzo di azioni della compagnia. Si parla di esattamente il 5.63 percento del capitale azionario di Zhiyun. A seguito di questa operazione, il prezzo delle azioni della Dalian Zhiyun Automation Company alla Borsa di Shanghai è schizzato alle stelle.

Xiaomi punta sul principale produttore di display in Cina

La società è specializzata in display ed è la più grande della Cina. Considerando le dimensioni, si tratta di uno dei principali rivali di Samsung. La sfida tra le due potenze ovviamente si concentrerà sul mercato dei display OLED, ma non bisogna dimenticare anche le altre linee produttive.

Infatti, soprattutto per quanto riguarda il settore smartphone, la richiesta di pannelli LCD è ancora molto alta. Tuttavia, la Ricerca e Sviluppo di Zhiyun sembra particolarmente attiva. I principali campi di ricerca sono sui display flessibili e sulle tecnologie di incollaggio e laminazione.

Non a caso, Xiaomi sembra interessata a lanciare una nuova versione di Mi MIX Alpha. Questo device è caratterizzato da un display flessibile che circonda l’intera scocca. Poter contare una partecipazione in un’azienda specializzata proprio in questo settore, rappresenterebbe un passo avanti notevole.