eSim

Con un po’ di ritardo rispetto ad altri paesi, le eSIM sono sbarcate sul territorio italiano. A breve potremmo dire addio alle nostre schede tradizionali. Non sarà più necessario quindi avere in possesso delle SIM di vario taglio, infatti tutte le informazioni saranno passate direttamente agli smartphone e ai tablet.

TIM è stato il primo in Italia che ha dato la possibilità di usare le nuovissime eSIM, e successivamente si è accodata anche WindTre che da marzo 2020 ha deciso di adottare questo nuovo metodo. Vodafone non è ancora intenzionato ad usarle e Iliad non ha dato notizie in merito.

 

eSIM: i vantaggi, come si attiva, i modelli compatibili e il costo con TIM e WindTre

I vantaggi sono sicuramente molteplici. Molto spesso quando cambiamo telefono, le SIM si danneggiano, oppure queste possono addirittura perdersi. Inoltre, essendo un componente in meno per il telefonino, si guadagna spazio: alla finestra ci sono degli smartphone ove sarà possibile aumentare il comparto batteria. I vantaggi riguardano anche la portabilità: cambiare operatore sarà più veloce e più facile e non occorrerà acquistare una nuova scheda.

L’attivazione fa davvero la differenza rispetto al vecchio metodo: le schede tradizionali spesso richiedevano due giorni lavorativi per essere attivate, invece con le eSIM i clienti per attivarle dovranno usare un codice QR. L’apposito codice sostituirà anche il PIN e il PUK.

Solo gli smartphone di nuova generazione sono compatibili con le eSIM di TIM, ve li elenchiamo di seguito:

  • Apple iPhone che vanno dal XS all’11 Pro Max
  • Apple iPad 10.2 32 gb 7th 
  • Motorola Razr
  • Samsung Galaxy Fold
  • Google Pixel 4 o 3a
  • Samsung Galaxy S20 5G
  • Galaxy Smart Watch LTE

Per TIM, il costo dell’attivazione della eSIM equivale a 10 euro.

Stesso discorso può essere applicato per le eSIM di WindTre, solo alcuni smartphone avranno il privilegio di poter usare questa nuova tecnologia, e sono questi:

  • Apple iPhone dal XS all’11 Pro Max
  • Samsung Galaxy Z Flip
  • Samsung Galaxy S20, S20 5G, S20+, S20+ 5G ed S20 ULTRA 5G
  • Huawei P40, P40 Pro
  • Google Pixel 3, 3XL e 3a XL
  • Motorola Razr

Per WindTre anche qui stesso discorso, l’attivazione della eSIM è di 10 euro.