Internet via satellite

Ora, più che mai, la necessità di andare su Internet è aumentata in maniera spropositata. Esistono due possibilità: la prima è quella di utilizzare la linea tramite Ethernet o WiFi su PC, smartphone e altri dispositivi che abbiamo a disposizione. La seconda opzione invece è quella di usare la rete mobile con le linee 4G e 5G.

Queste sono le modalità più convenzionali con cui ci si può connettere, ma ne esiste una che purtroppo non è sotto l’occhio di tutti, ovvero la connessione Internet via Satellite. Questa soluzione è tutt’altro che nuova ed è un modo alternativo e valido per connettersi alla rete. Scopriamo di seguito in cosa consiste e qual è il suo costo.

 

Internet via Satellite: la connessione che non ti aspetti

C’è da specificare una cosa fondamentale: la connessione satellitare non arriverà mai alle velocità che abbiamo con la Fibra Ottica o con la rete mobile. Questo succede a causa delle grandi distanze che ci sono dal segnale fino al suo punto di arrivo.

Le stazioni NOC (acronimo di Network Operations Center), si trovano a 36.000 Km dalla terra, ed esse inviano impulsi che arrivano ad una latenza maggiore rispetto a tutti gli altri servizi che abbiamo sulla nostra superficie.

Per quanto riguarda i costi, il minimo che possiamo spendere per la connessione Internet via Satellite è di 35 euro al mese, e in più si aggiunge il prezzo per l’installazione della rete. I servizi entry-level sono forniti da Konnect e Open Sky, i quali garantiscono dai 15 ai 30 Mbps di banda. Il piano che possiamo attivare è di 10 GB al mese con Internet senza limiti per le connessioni notturne.