Diesel ed elettrico saranno battuti dall'idrogeno, ecco entro quandoIl diesel è migliore dell’elettrico, la notizia può sicuramente apparire come pura utopia, ma secondo alcuni utenti nel mondo il futuro, almeno per il momento, non appartiene al motore che prevede zero emissioni.

Siamo perfettamente consapevoli di trattare argomenti veramente delicati ed in grado di creare un grande dibattito tra la popolazione, la credenza è che il mondo dell’automobile virerà indiscutibilmente verso un futuro eco-friendly a zero impatto ambientale, proprio perché il livello dell’inquinamento ha raggiunto livelli ormai inaccettabili ed improponibili (sebbene comunque, nonostante le odierne limitazioni alle auto, i livelli di PM10 e PM2.5 non siano calati).

Nei nostri articoli vogliamo raccogliere le motivazioni delle due fazioni, proprio per cercare di raccontarvi le idee di chi si trova ai lati delle barricate, da un lato gli amanti del diesel, dall’altro gli innovatori dell’elettrico. Di seguito trovate i motivi per cui il motore termico viene ancora preferito.

 

Diesel vs elettrico: ecco perché viene ancora preferito

  • Costo iniziale d’acquisto – è indubbio che le automobili con motore termico presentino un costo iniziale inferiore, almeno sino ad ora, rispetto alle corrispettive vetture elettriche.
  • Capacità del serbatoio – acquistare un modello di questo tipo permetterà di fare lunghissimi viaggi senza doversi minimamente preoccupare del rifornimento (la capacità delle batterie è ancora troppo ridotta).
  • Presenza di pompe di benzina sul territorio – le colonnine di ricarica delle auto elettriche in Italia sono ancora troppo poco diffuse sul territorio.
  • Tempi di ricarica/rifornimento – sempre sulla falsa riga dell’idea precedente, oltre a dover trovare le colonnine superfast, i tempi di attesa sono sicuramente inferiori nel rifornimento ad un motore termico.