Home News La supercar elettrica di Apex ha un’intelligenza incredibile

La supercar elettrica di Apex ha un’intelligenza incredibile

La nuova supercar elettrica di Apex potrebbe far affidamento su una grande intelligenza dell'auto per sbaragliare la concorrenza di Tesla.

apex

Il nuovo arrivato nel mercato delle super car elettriche Apex, con sede nel Regno Unito, ha svelato l’AP-0, una supercar elettrica che è pronta per la pista ma ha anche alcuni vantaggi per il pendolarismo. La società desidera promuovere la combinazione di un sistema motore 650BHP con un telaio in fibra di carbonio leggero (l’intera vettura pesa 2.646 libbre) che eroga 0-62 MPH in 2,3 secondi e una velocità massima di 190 MPH, gestendo al contempo 320 miglia di portata stimata dalla batteria da 90kW. Questi sono numeri solidi per un EV performante, ma Apex conta chiaramente sull’intelligenza per conquistarti.

 

Apex: la supercar avrà prestazioni eccezionali, ma una cosa farà la differenza

Per iniziare, potresti aver notato che la serie di sensori sul tetto è LiDAR, ed è una caratteristica centrale dell’auto. La mappatura ambientale ad alta risoluzione consente la semi-autonomia di livello 3 (vale a dire, teoricamente, puoi togliere le mani dal volante la maggior parte del tempo) per funzioni di assistenza alla guida come il controllo automatico della velocità adattivo, il mantenimento della corsia e la frenata automatica di emergenza. Potrebbe individuare i ciclisti e altre potenziali collisioni in modo più efficace rispetto ai sistemi solo per telecamere. L’AP-0 è teoricamente pronto per l’autonomia di livello 4 (guida autonoma in alcune condizioni), sebbene Apex non abbia detto quando potrebbe essere disponibile.

Apex AP-0 interno

Anche la realtà aumentata avrà un ruolo cruciale. Puoi aspettarti un display AR olografico in cima all’abbondanza di schermi e ci sarà un “Race Instructor” AR che ti aiuterà a imparare le piste e migliorare i tempi sul giro. Apex non ha delineato come avrebbe funzionato l’allenatore virtuale, ma è facile immaginare un assistente in stile Forza Motorsport che mostri le linee di gara e i punti di frenata ottimali.

Sembra interessante il prezzo richiesto di £ 150.000 (circa 165.000 euro). Tuttavia, dovrai essere particolarmente paziente. La produzione per l’AP-0 non inizia fino al quarto trimestre del 2022, o ben dopo l’ arrivo di sfidanti come la nuova Tesla Roadster. Dato che l’auto di Tesla promette di essere più veloce (0-60 MPH in 1,9 secondi) e di maggiore autonomia (620 miglia) per solo un po’ più di denaro, Apex potrebbe dover fare affidamento sull’intelligenza della sua auto per fare leva sugli acquirenti.