Huawei, P40, P40 Pro, P40 Pro Premium, render

In attesa della presentazione ufficiale della famiglia Huawei P40 che si terrà il prossimo 26 marzo, sono emerse tantissime informazioni riguardanti la versione PRO del top di gamma cinese.

Come sempre accade, la nuova generazione di P40 rappresenterà un ulteriore passo in avanti per Huawei. Quest’anno in particolare, il produttore ha voluto alzare ulteriormente l’asticella delle performance in ambito fotografico. Tutti i principali produttori come Xiaomi, OPPO e Samsung hanno fatto passi da gigante in questo campo, ma Huawei potrebbe farne addirittura due.

Queste indiscrezioni arrivano direttamente dal produttore che ha tenuto una conferenza a porte chiuse per parlare dei flagship in arrivo. In particolare l’attenzione è tutta rivolta al P40 Pro di cui non si hanno ancora dettagli hardware specifici ma una indicazione generale delle potenzialità.

Huawei P40 raggiungerà nuovi record nella fotografia mobile

Così come i Huawei P30 ha cambiato le regole per le fotografie scattate da mobile, i P40 non saranno da meno. L’innovazione introdotta da Huawei lo scorso anno riguarda prima di tutto il sensore custom RYYB, il primo del genere su smartphone. Altra novità era la “Camera Periscopica” che ampliava enormemente le possibilità di zoom.

Secondo quanto dichiarato dall’azienda, i Huawei P40 continueranno ad innovare grazie alla seconda generazione di ottiche periscopiche. Ispirandosi al sistema di visione delle aquile, il produttore ha migliorato ulteriormente la gestione delle zoom ottico e ibrido. Anche il sensore custom RYYB tornerà su P40 in quanto il brand ha investito tanto nello sviluppo e non può abbandonare un progetto così importante.

Il passo in avanti è stato possibile anche grazie all’utilizzo dell’IA. Il SoC Kirin 990 5G fornirà la potenza necessaria per svolgere tutte le attività dell’Intelligenza Artificiale e garantire massime performance in ogni situazione. Inoltre, grazie a 91Mobiles, è possibile ammirare un render abbastanza fedele dello smartphone. Non resta che attendere il 26 marzo per scoprire tutti i segreti dei nuovi flagship Huawei.