Diesel ed Elettrico si sfidano ma a battere tutti è l'idrogeno

Tutto il mondo ormai discute sulla solita disputa che riguarda l’alimentazione delle automobili, che siano queste diesel o elettriche. Ovviamente, come tutti ben sanno, da qualche tempo prorpio l’elettrico ha invaso il mercato, pur non superando però i veicoli ad alimentazione diesel e benzina.

In molti parlano di un’estinzione ormai conclamata per il diesel che però continua a resistere. Nella lotta però potrebbe infilarsi anche un terzo incomodo, ovvero l’idrogeno.

Poco tempo fa intanto è intervenuto Felix Gress, il capo della comunicazione di Continental AG, il quale ha affermato cui le auto elettriche saranno battute in maniera netta da quelle ad idrogeno. Certamente si tratta di un’affermazione che potrebbe far discutere il mondo intero, a maggior ragione del fatto che in Germania la casa automobilistica Volkswagen batte ormai da diversi anni proprio sui motori elettrici.

 

Diese ed elettrico non potranno nulla contro l’idrogeno: entro il 2030, secondo le dichiarazioni di Gress, quest’ultimo dominerà

Secondo Felix Gress i veicoli elettrici potrebbero essere eliminati dalla disputa entro i prossimi 10 anni. Il manager ha affermato che le auto elettriche potrebbero arrivare al massimo fino al 2030 ma solo perché le pile a combustibile per il mondo dell’idrogeno non sono ancora pronte per arrivare sul mercato. Ecco le sue dichiarazioni:

“Le Fuel Cell sono ancora immature, a partire dal 2030 però potrebbero fare il loro debutto trionfale su vasta scala. Il pubblico potrebbe convertirsi all’idrogeno grazie alla grande autonomia che questa tecnologia offre, sarebbe dunque capace di cambiare sensibilmente il settore dei trasporti su lunga distanza, sia passeggeri che merci.”