blank

Tira ancora aria di grandi festeggiamenti in casa Iliad. Nel corso di queste settimane d’estate, il provider francese ha compiuto un ulteriore passo di avvicinamento rispetto a TIM, Vodafone e Wind. Proprio ad inizio mese, la compagnia ha celebrato il traguardo dei quattro milioni di clienti.

 

Iliad, niente app e dal Play Store Android sparisce anche “Area Personale”

Tanto gli addetti ai lavori quanto gli sviluppatori però sono concordi nell’ammettere che il futuro a medio lungo periodo di Iliad sarà valutato anche per la politica dei servizi. Ad esempio, un caso ancora irrisolto è quello dell’app ufficiale. Dopo quasi un anno e mezzo di attività su Google Play o Apple Store non vi è ancora un software nativo. La gestione del profilo da parte degli utenti è rimandata esclusivamente al sito internet.

Ma c’è di più. Se sino alla scorsa primavera sul Play Store di Android configuravano numerose app esterne per una gestione dei profili, ad oggi tutte queste sono scomparse. Da pochi giorni è andata via anche l’ultima app terza, rimasta come baluardo della categoria: stiamo parlando di “Area Personale”.

A questo punto, inutile anche sottolinearlo, tutti si attendono risposte per quanto concerne l’app ufficiale. Ad oggi dagli sviluppatori non arrivano segnali incoraggianti, ma per il futuro tutto potrebbe cambiare. Intanto un nuovo servizio per i clienti Iliad già c’è: da oggi è possibile prenotare i nuovi iPhone 11.