beta-emui-9-1EMUI 9.1 è in arrivo per 8 smartphone Huawei in attesa che si completi l’iter di finalizzazione per la EMUI 10 di cui si sta tanto parlando in questi giorni. Si tratta della nuova revisione Android Pie, già in uso da alcuni utenti con dispositivi del noto brand cinese. Migliora la fluidità del sistema con il beneficio di una nuova interfaccia grafica moderna. Ecco chi sta per ricevere l’update.

 

Huawei aggiorna i suoi smartphone con la EMUI 9.1: nuova versione Android Pie disponibile per altri telefoni del brand

I dispositivi più vecchi ottengono un aggiornamento che chiude il cerchio del roll’out per il nuovo livello interfaccia concepito dallo sviluppatore orientale. Si sostituisce la grafica integrando funzionalità innovative parecchio apprezzate da chi ha già potuto provare i cambiamenti anzitempo. Si parla della nuova tecnologia Super File System che ottimizza la reattività delle applicazioni. C’è spazio anche alla GPU Turbo 3.0, funzionalità dedicata ai giochi. Disponibile anche lo zoom digitale 30x.

In questi giorni è partito il rilascio ufficiale per una EMUI 9.1 parecchio attesa dagli utenti. Se la notifica non è ancora giunta occorre pazientare qualche altro giorno. Una volta ottenuto l’alert sarà sufficiente cliccare la notifica sul pannello superiore ed installare il pacchetto integrativo ora disponibile per questi dispositivi Huawei/Honor:

  • Mate 9
  • Mate 9 Pro
  • Mate 9 Porsche Design
  • Huawei P10
  • P10 Plus
  • Nova 2S
  • Honor V9
  • Honor 9

Ma le novità per le funzioni non finisco qui. Ulteriori possibilità estese di utilizzo anche con il nuovo Ark Compiler che migliora la fluidità generale del sistema e i tempi di risposta al lancio delle applicazioni. Funzioni analoghe anche per Super File System (EROFS) che velocizza la rapidità delle app di supporto al precedente sistema di ottimizzazione. Ulteriore update anche per le gesture a schermo che consentono di utilizzare le funzioni comuni con un semplice tocco. Smart Video, infine, consente di creare video con effetti speciali da poter condividere poi sui social network. Ulteriori aggiornamenti sono stati poi previsti anche per quanto riguarda l’interfaccia utente e la predisposizione del menu Impostazioni che risulta più semplice da consultare ed utilizzare.