Wiko View 3 Pro è uno smartphone medio-gamma low del produttore francese. Caratterizzato dalla presenza di ben 6 GB di RAM, appare come una delle scelte più equilibrate per la sua fascia di prezzo. Peccato però per una fotocamera che non convince. Scopriamo di più nella recensione completa.

Estetica e dimensioni

Il device si presenta “grande il giusto”. Con dimensioni di 159,5 x 75 mm e con soli 8,1 mm di spessore si tiene bene in mano e in tasca i suoi 184 grammi non danno fastidio. Il display è un’unità da 6.4 pollici IPS LCD con risoluzione FullHD+ in 2340×1080 pixel. La densità di Pixel per pollice poi è di 409 e ne assicura un buon dettaglio. Peccato per le fonti di luce troppo eccessive che influiscono sulla visibilità, soprattutto sotto al sole estivo.

Troviamo poi anteriormente una fotocamera celata dal “gotch” e sul posteriore un blocco con la “tripla cam” e il flash led. A completare il tutto USB di tipo C, jack da 3.5mm per sfruttare la radio FM e il sensore per lo sblocco dell’impronta posto sulla back cover. Preciso “il giusto” anch’esso, ma non un fulmine come quello della concorrenza. Il vetro usato per la back cover non è dei migliori e trattiene troppo le impronte. Il frame laterale, nella colorazione che abbiamo noi poi, risulta addirittura più bello della trama del pannello posteriore dai colori un po’ “smorti”.

Batteria e connettività

Batteria da 4000 mAh che ci porta sempre a sera: molto buona, performante e che non ci abbandona nel momento del bisogno. Sicuramente la gestione dei processi e i consumi del processore aiutano di molto le prestazioni generali del dispositivo. Connettività completa di tutto, anche di NFC. Unica nota negativa per il Bluetooth 4.2 e non 5.0.

Caratteristiche hardware e software

Sotto la scocca troviamo un processore Helio P60 MediaTek MT6761 con una GPU G-72 MP3. La RAM stupisce tutti: a bordo son presenti 6 GB di memoria virtuale. Decisamente esagerati e molto apprezzati nell’user experience generale. Riprendere dai processi in background anche un gioco come Asphalt 9, sebbene non brilli di dettagli, è immediato e senza refresh o lag di alcun tipo. Storage interno da 128 GB con possibilità di inserire una microSD per espandere la memoria.
Il sistema operativo a bordo è Android in versione Pie e dobbiamo dire che gira bene, seppur qualche microlag nella home è presente.

Leggi anche:  Wiko inaugura il suo e-store italiano: disponibile in esclusiva View3 Pro

Fotocamere

Anteriormente vi è il sensore per la fotocamera da 16 Megapixel con apertura f 2. Purtroppo ha un po’ di problemi nella gestione delle fotografie sotto la diretta luce del sole, mentre posteriormente troviamo ben tre sensori da 48+5+13 Megapixel. In condizioni di luce ottimale gli scatti con la fotocamera principale sono buoni. Divertenti le foto grandangolari, peccato per i ritratti e per le foto con condizioni di scarsa luminosità. I video invece sembrano essere stabilizzati ma la messa a fuoco pecca in velocità.

Prezzo e conclusioni

299,99 Euro di listino per questo Wiko View 3 Pro ci sembrano un tantino eccessivi. Forse con lo street price, non appena toccherà i 250 (ma anche i 235 €) risulterà interessante soprattutto per delle features “inusuali” nella sua fascia di prezzo, come i 6 GB di RAM, l’NFC e la radio FM. Intanto vi lasciamo il link per poterlo acquistare direttamente su Amazon.

Wiko View 3 Pro

299,99 Euro
6.6

Materiali

6.0/10

Prestazioni

6.0/10

Prezzo

8.0/10

Design

5.0/10

Dimensioni

8.0/10

Pro

  • 6 GB ram
  • Usb tipo C
  • Display
  • Dimensioni

Contro

  • Fotocamera poco performante
  • Gestione dei video
  • Back cover
  • Materiali