Whatsapp spia

Al netto di quelle che sono le ultime notizie su spyware spia, la sicurezza di WhatsApp negli ultimi anni è aumentata. Da tempo gli sviluppatori hanno investito le migliori risorse al fine di garantire livelli massimi di riservatezza ai propri utenti. Oltre agli upgrade, poi, è stata inaugurata una politica molto dura verso coloro che si comportano in maniera sbagliata sulla chat.

 

WhatsApp, la chat sta chiudendo milioni di profili per questo motivo

Mai come in questo 2019 si sono visti così tanti ban su WhatsApp. Aiutati anche dalle segnalazioni del pubblico, gli sviluppatori vogliono stanare tutti quegli utenti che infastidiscono tra una conversazione e l’altra. Da inizio anno oltre due milioni di profili sono stati chiusi.

Leggi anche:  WhatsApp, un trucco per leggere i messaggi rimossi dagli amici

In estate non sono attese differenti contromosse. La chat continuerà ad effettuare chiusure improvvise per gli account di chi effettua soprusi in rete.

Veniamo ora ai fattori di rischio. Come ampiamente sottolineato il ban può essere legato all’utilizzo di app non ufficiali. La chat sta punendo con pugno duro tutti quegli individui che, ad esempio, adoperato app che consento l’accesso di due profili su uno medesimo smartphone. 

L’altro grande fattore di rischio poi sono i messaggi di spam. In linea alle sue regole, WhatsApp effettuerà chiusure temporanee o definitive dei profili di tutti quegli utenti che in maniera ripetuta inviano messaggi poco graditi e fastidiosi ad altra persone.