Samsung 6G

Anche Samsung si butta nella ricerca sulla rete 6G pronta per il prossimo step tecnologico che avverrà nel giro di pochi anni. Ovvio che, per noi poveri mortali che ancora non abbiamo toccato con mano nemmeno la rete 5G, ci suonerà veramente strambo. Ma i grandi player internazionali non sono mai fissi sul presente, pianificano con anni di anticipo le prossime mosse e cercano soluzioni per arrivare prima dei competitor nell’erogazione delle tecnologie del futuro.

Ma non dobbiamo stupirci di questa notizia, poiché già gennaio LG ha inaugurato la sua personale sede per la ricerca sul 6G e la Cina ha da poco informato il mondo che sta investendo diversi miliardi sulla rete del futuro.

 

6G: Samsung si prepara a produrre il Galaxy che supererà il 5G

Tornando quindi a Samsung, come riporta il Korea Herald, il nuovo centro di ricerca con sede a Seoul sarà la struttura del colosso sudcoreano in cui saranno concentrate le attività sulle telecomunicazioni del futuro, impegnandosi in particolare sul 6G.

Leggi anche:  Qual è il migliore smartphone del momento? Ecco la classifica aggiornata

Anche il team che si dedicherà alla ricerca della rete di sesta generazione è stato nettamente ampliato rispetto al gruppo precedente impegnato sul 5G. Per i ricercatori sarà prioritario definire gli standard del 6G nel prossimo decennio, poiché sarà un processo laborioso che darà i primi risultati non prima del 2030 (così stimano i media e gli addetti ai lavori).

Nel frattempo, tornando sulla Terra, ciò che più ci preme in veste di consumatori è l’innovazione delle infrastrutture di rete 5G. E l’esordio sul mercato italiano, tra conferme e smentite da parte degli operatori telefonici TIM e Vodafone, sembra ormai prossimo.