huawei-nessun-problema-produzione-foxconn

Huawei, azienda cinese di telecomunicazioni e telefoni, si è occupata di recenti voci che hanno suggerito che la società ha ridotto la produzione di smartphone. La confutazione arriva diversi giorni dopo che il South China Morning Post ha riferito che Foxconn ha tagliato diverse linee di produzione Huawei dopo che Huawei ha ridotto gli ordini.

La società cinese ha chiaramente confutato le affermazioni, dicendo che il rapporto è falso. L’azienda in una dichiarazione indirizzata ai media ha dichiarato che i suoi livelli di produzione globali sono normali, senza modifiche significative in entrambe le direzioni.

Huawei ha smentito il rapporto sulla produzione

“Come notato da AndroidAuthority, è abbastanza normale per i produttori adeguare i livelli di produzione come meglio credono, sia esso a causa di una domanda aumentata o ridotta, o di altri fattori. Con questa confutazione dall’azienda cinese, sembra che tutto stia ancora andando bene, almeno per il momento.

Leggi anche:  Apple Arcade: arrivano cinque nuovi giochi tra avventure, corse e battaglie

L’azienda cinese che si trova al centro della disputa commerciale tra Pechino e Washington è stata attaccata dall’amministrazione Trump per alcuni mesi. Di conseguenza, l’azienda non può trattare con aziende statunitensi, compresi fornitori di hardware e software. I suoi principali fornitori di hardware e software, tra cui il servizioAndroid, Qualcomm, ARM e Microsoft, hanno ritirato il supporto per il futuro dispositivo Huawei.

Ciò ha portato a titoli infiniti sulle alternative per il sistema operativo Android e l’app store, oltre che sui chip Huawei interni. A Huawei è stata concessa una sospensione di 90 giorni, che durerà fino al 19 agosto, dopodiché dovrà affrontare l’intero peso del divieto se non verrà raggiunta alcuna tregua. Huawei ha un chipset interno per i suoi smartphone, quindi la preoccupazione più ovvia riguarda il sistema operativo Android di Google. Tuttavia ci sono rapporti che riferiscono la progettazione del proprio OS alternativo.