xiaomi

L’ecosistema creato da Xiaomi è uno dei più grandi attualmente disponibile sul mercato. L’azienda produce e vende tantissimi prodotti destinati a svariati utilizzi, dagli smartphone alle soluzioni smart home, passando per i device indossabili e perfino penne e asciugamani.

Il brand, inoltre, può vantare una serie di controllate che si concentrano su soluzioni alternative a quelle create dall’azienda capogruppo. Per fare un esempio, proprio in queste ore è arrivata la notizia che attraverso una sua sussidiaria, Xiaomi potrebbe lanciare un nuovo e-reader.

Questo lascia intendere la potenza economica e sociale di Xiaomi, soprattutto in madrepatria, ma anche nel nostro Paese. Tuttavia c’è un settore a cui il brand non sembra assolutamente essere interessato. Attraverso un portavoce ufficiale, Xiaomi ha confermato che non ha intenzione di realizzare una sigaretta elettronica. La decisione vale sia per l’azienda stessa che per tutte le innumerevoli controllate.

Leggi anche:  Ebay: tagliacapelli Xiaomi e sctrisce LED in super sconto sullo store di Ebay

Niente sigarette elettroniche per Xiaomi

Questa conferma arriva in seguito ad un presunto rumor che circolava da qualche tempo. Ad accompagnare la falsa notizia c’era anche un poster che annunciava il lancio di una sigaretta elettronica durante un evento previsto per il 21 maggio.

Xiaomi ha deciso di porre fine a questa falsa notizia, confermando ufficialmente su Weibo, che non sarà prodotta nessuna sigaretta elettronica. Inoltre il brand ha avviato azioni legali contro chi utilizza il logo e la fama dell’azienda per fornire informazioni che possano confondere gli utenti.

Tutti gli “svapatori” che si aspettavano l’arrivo di una sigaretta elettronica low-cost dovranno quindi cercare altrove. La decisione sembra abbastanza definitiva, ma chissà se in futuro l’azienda cambierà idea in merito.