Samsung Galaxy Note 10 concept

La connettività 5G è la rete del futuro, di questo sono convinti tutti i principali produttori tra cui Samsung. Infatti, l’azienda coreana ha già presentato il Galaxy S10 5G, ma non sarà l’unico device compatibile con le nuove reti del brand.

Samsung nel corso dei prossimi mesi lancerà il Galaxy Note 10, il device pensato per il settore business che ha nel pennino il suo segno distintivo. Questo terminale sarà certamente compatibile con le reti 5G e la conferma arriva da una fonte più che attendibile.

Durante la conferenza sui risultati relativi al primo quadrimestre, Hans Vestberg, CEO di Verizon, ha annunciato i piani dell’azienda per il 2019. L’operatore americano ha confermato che tra i device compatibili con l’infrastruttura ci sono la gamma Samsung Galaxy e Note. Si tratta di una conferma diretta dei piani comuni di Verizon e Samsung.

Inoltre, l’amministratore delegato ha confermato che arriverà anche un altro device 5G, ma questa volta realizzato da LG. Non è stato specificato di quale modello si parli, quindi possiamo presupporre si probabilmente si tratta di LG V50 ThinQ.

Leggi anche:  Delusione 5G: la velocità non supererà quella del 4G

La data di lancio di Galaxy Note 10 non è ancora stata fissata. Solitamente Samsung presenta la gamma Note nella seconda metà dell’anno, quindi bisognerà attendere ancora qualche mese per ulteriori informazioni. Tuttavia, sono trapelati alcuni rumor che potrebbero essere attendibili ed anticipare la dotazione hardware del terminale.

Stando alle anticipazioni, il Galaxy Note 10 potrebbe essere caratterizzato da un display da 6,7 pollici dotato di una risoluzione QuadHD+. Il System on a Chip sarà l’Exynos 9820 a cui si affiancheranno 8 o 12GB di memoria RAM. Ci aspettiamo un comparto fotografico di altissimo livello con una quadrupla fotocamera posteriore e una doppia fotocamera anteriore, integrata all’interno del notch ovale.