DownIn rete esiste un’utility molto interessante ed utile per la maggior parte dei consumatori, con il quale è comunque possibile riconoscere e combattere i disservizi dei principali operatori telefonici, nonché aziende fornitrici di servizi stessi.

Downdetector è il sito internet, raggiungibile indipendentemente dall’offerta e dal dispositivo in proprio possesso, con il quale il consumatore ha la possibilità di scoprire i down di rete e la causa della problematica riscontrata da un numero sempre crescente di utenti in Italia e nel mondo.

Il servizio è completamente gratuito ed alla portata di ognuno di noi, inoltre è completamente scollegato da qualsiasi legame con le aziende del settore, i dati mostrati sono solamente una conseguenza delle segnalazioni da parte degli utenti sparsi per il nostro pianeta.

Il funzionamento è veramente intuitivo e facile da comprendere, ma vediamo da vicino come è suddivisa la schermata principale a cui l’utente si collegherà.

Leggi anche:  Disservizi: segnalati problemi su rete TIM, Tre, Vodafone, Iliad e Wind

 

Downdetector: ecco da cosa è composta la schermata principale

  • Parte alta: inizialmente l’utente può prendere visione di un vero e proprio grafico temporale concernente il numero di segnalazioni pervenute nel corso dell ultime 24 ore (se mostrato un picco, molto probabilmente vi è stato anche un disservizio).
  • Parte centrale: compresa l’eventuale problematica, è arrivato il momento di capire quali sono le aree del territorio coinvolte, in particolare sono mostrate in rosso grazie ad una cartina molto dettagliata.
  • Parte bassa: poco più sotto trova posto il plugin Facebook, fondamentale per leggere i commenti e le cause del problema di chi ha effettivamente registrato il servizio.

Come specificato in precedenza, Downdetector è completamente gratuito, nonché non ha alcun legame con le aziende di telefonia o altro.