WhatsApp: entrate in chat da invisibili così, non aggiornerete neanche l'ultimo accesso

E’ sempre più raro trovare un profilo WhatsApp che non sia munito di un’apposita foto profilo. Giovani, adulti ed anziani: tutti oramai hanno riempito quel famoso cerchietto in alto a sinistra con un’immagine che mostra la propria faccia. Questa pratica segue una linea già presente su Facebook o su Instagram dove la foto profilo è un vero e proprio must have.

 

WhatsApp, una valida ragione per celare l’immagine profilo agli sconosciuti

Tra WhatsApp ed i social ci sono però sostanziali differenze proprio per la privacy dell’immagine personale. Prendiamo in riferimento il caso di Instagram. Su quello che ora è il social più popolare al mondo, le foto copertina sono blindate: nessuno può effettuare screenshot, nessuno può rubarle. Su WhatsApp, invece, i rischi ci sono e sono tutt’altro che indifferenti.

Leggi anche:  WhatsApp si unirà a Messenger e Instagram: ecco le news sulla futura integrazione

A differenza di altre tematiche. Gli sviluppatori sono stati spesso disattenti su questo fronte. La chat non consente né di avere sotto mano una lista degli utenti che visualizzano l’immagine profilo né tantomeno blocca i tentativi di screenshot. Proprio gli screenshot aprono la strada ai furti di identità. Negli ultimi mesi sono aumentati a dismisura i profili fasulli. Questi vengono utilizzati dai malintenzionati sia come strumento per lo spam sia come strumento di ricatto.

La soluzione migliore, in questo caso, è sempre quella di nascondere l’immagine profilo agli sconosciuti. Nel menù Impostazioni si può settare la visualizzazione della foto solo agli amici presenti sulla rubrica.