meizu-16s-benchmark

A febbraio sono comparse le foto di un dispositivo particolarmente interessante sotto l’aspetto del design; questo è praticamente l’unico punto su cui si poteva discutere visto che erano immagini dello smartphone. Si tratta del Meizu 16s e si mostrava con un grande display contornato da sottilissimi bordi e senza alcun notch. L’assenza di quest’ultimo non è stato sostituito da una fotocamera pop-up o cassetto scorrevole, ma semplicemente da una fronte alquanto contenuta nel quale spuntava l’obiettivo.

Poco dopo la comparsa delle immagini è comparsa anche qualche altra informazioni in più grazie alla certificazione 3C mentre a seguire c’è stato silenzio. Adesso è comparso anche il benchmark del dispositivo, trapelato come sempre sulla famosa piattaforma GeekBench, il quale ci mostra qualche specifica del telefono.

Meizu 16s

Che si tratti di questo smartphone in realtà c’è qualche riserva visto che è stato elencato come alps m1971, ma in molti stanno concordando nel dire che è proprio questo. Il report del test mostra dei risultati in linea con il processore alla base ovvero lo Snapdragon 855 di casa Qualcomm; la dicitura in questo caso è msmnile che già in precedenza si è rilevato essere proprio il SoC appena citato. Nel single core il punteggio è di 3.778 mentre nel multi core si superano i 10.000 (10.493).

Leggi anche:  Huawei stessa fa trapelare informazioni sui P30: le immagini ufficiali

Ancora una volta tale chip dimostra di essere un gioiellino in fatto di potenza. In ogni caso affiancato a quest’ultimo troviamo 6 GB di RAM mentre a gestire il tutto troviamo un ormai naturale Android 9 Pie. Cosa questi numeri vanno a significare per l’utente non è dato sapere, ma almeno sappiamo che lo smartphone oltre ad avere un design interessante è anche potente.