tesla

Henrik Fisker, l’uomo dietro la sfortunata macchina sportiva ibrida chiamata Karma, e rivale epico di Tesla, ha annunciato un nuovo SUV elettrico con “quasi 500 km” di autonomia, e costerà “sotto i 40.000 dollari”. Secondo l’azienda, sarà anche il primo di tre veicoli elettrici programmati, sebbene Fisker Inc. non abbia menzionato la data di produzione specifica o gli obiettivi di vendita.

Mentre la prima auto della società, la berlina di lusso completamente elettrica conosciuta come EMotion, è stata rimandata. Originariamente destinata ad essere spedita alla fine del 2019 o all’inizio del 2020, ora non sarà rilasciata fino a quando questa nuova auto non sarà disponibile per la versione commerciale, in parte perché la tecnologia della batteria a stato solido non è pronta per l’uso commerciale, questo almeno è quanto è stato riferito dalla Fisker Inc lunedì.

Sembra promettere davvero bene

Fisker Inc. non ha annunciato un nome per la nuova vettura, ma ha condiviso alcuni dettagli per i clienti interessati che condividerà nei prossimi due anni. Il SUV utilizzerà un pacco batterie con almeno 80 kWh di capacità, e avrà un raggio di quasi 482 km sull’opzione più economica. Ciò suggerisce che l’auto potrebbe avere più versioni in base alla capacità della batteria e ciò le darebbe un vantaggio rispetto alla Tesla Model 3 e alla Model Y entry level, che si aggirano intorno alle 354-400 km di autonomia. L’auto sarà disponibile anche in configurazione mono o bimotore.

Leggi anche:  Tesla: dipendenti accusati di aver rubato segreti commerciali per un'azienda cinese

La prima vettura lanciata sul mercato da Fisker Inc. offrirà anche la possibilità di creare una “atmosfera estesa all’aria aperta” grazie al “tocco di un pulsante“, anche se un rappresentante della società ha detto che questo non significa che sarà una macchina convertibile.