oneplus-7-render

Il Mobile World Congress 2019 di OnePlus è stato caratterizzato dalla presenza di un misterioso device 5G. Lo smartphone, per tutta la durata della fiera, è rimasto chiuso all’interno di una teca di vetro con solo il display visibile.

Con questa mossa, il design è rimasto totalmente nascosto e l’azienda stessa non si è espressa a riguardo. Il CEO Pete Lau ha affermato di avere un prototipo del nuovo smartphone nella tasca, ma non l’ha voluto mostrare. Quindi, resta il dubbio se il device esposto sia un OnePlus 6T modificato appositamente o se si tratti di un assaggio di OnePlus 7.

Tuttavia, i rumor a riguardo del nuovo flagship non mancano. In queste ore è trapelato un video render a 360 gradi, che mostra il possibile OnePlus 7 da tutte le angolazioni. Il video è frutto della collaborazione tra Pricebaba e il noto leaker @OnLeaks. Il render è stato realizzato in 5K, per apprezzare il device in ogni minimo dettaglio.

Leggi anche:  OnePlus 7, ecco tutto quello che sappiamo sullo smartphone

Stando alle ipotesi, il design di OnePlus 7 non si discosterà molto da quello del predecessore, ma saranno presenti alcune novità sostanziali. La novità che salta subito all’occhio è la pop-up camera frontale. Il sistema farà uscire la fotocamera per scattare selfie solo quando necessario.

Questo sistema permette di eliminare il notch e guadagnare spazio per lo schermo. Infatti, sfruttando la pop-up camera, OnePlus 7 potrà avere uno screen-to-body ratio pari al 95%. Il display atteso sarà un OLED da 6.5 pollici dotato di almeno un risoluzione FullHD+. Non mancherà il SoC Qualcomm Snapdragon 855 accompagnato da almeno 8GB di memoria RAM.

Novità per il compato fotografico posteriore che sarà composto da tre fotocamere. Si stima che la batteria possa essere da 4150mAh mentre il sistema operativo sarà sicuramente basato su Android Pie 9 e sulla personalizzazione OxygenOS.