oneplus 5g mwc 2019

Durante il MWC 2019, ha fatto la sua comparsa anche OnePlus 5G. L’azienda, questa volta, non ha tenuto nessuna conferenza, ma è presente lo stesso con un proprio stand e il device compatibile con la nuova connettività. Tuttavia, si tratta però di un nuovo prototipo e non è liberamente utilizzabile dal pubblico in quanto non è posizionato sui classici espositore.

Il device invece è esposto sotto una teca di vetro e il design è mantenuto segreto. Non è chiaro quindi se si tratti del nuovo OnePlus 7 in arrivo nei prossimi mesi o se invece si opterà per il lancio di un OnePlus 6T anche nella variante 5G. Al momento, l’unica certezze su questo dispositivo è la partnership con Qualcomm. Questi significa che il device si basa sulla piattaforma System on a Chip Snapdragon 855 e sul modem X50.

Nonostante il mistero che avvolge OnePlus 5G, è possibile sperimentarne le potenzialità grazie alla presenza di due due dimostrazioni avviabili sul terminale. La prima permette di familiarizzare con la rete 5G.

Leggi anche:  OnePlus 7 Pro: alcune unità hanno ricevuto una strana notifica

Infatti, OnePlus ha creato una pagina web chiamata “Say hello to 5G”, raggiungibile a questo indirizzo, che permette di avere una panoramica veloce sul mondo delle telecomunicazioni. Alla fine è possibile scrivere un saluto ed inviarlo direttamente al dispositivo presente al MWC 2019. Si tratta di una trovata carina, ma che alla fine non permette di apprezzare al meglio le potenzialità della rete 5G.

Per valutare meglio cosa il 5G può fare, è possibile avviare la seconda dimostrazione basata sul cloud gaming. In particolare, si potrà giocare ad Ace Combat 7, il quale ovviamente non è installato sul dispositivo ma viene trasmesso in streaming dal cloud. Considerando il gameplay frenetico del titolo, solo una connettività molto veloce può assicurare una qualità di gioco elevata e una risposta precisa ai comandi attraverso il cloud gaming.