sony xperia l3

Sony ha aperto il Mobile World Congress con tanti nuovi prodotti e tra questi spunta anche il Sony Xperia L3. L’azienda annuncia il suo arrivo con un nuoco terminale nella fascia medio bassa del mercato, ma lo smartphone promette bene e non delude le aspettative.

Sony Xperia L3: un terminale dagli aspetti concreti e funzionali

L’obiettivo della multinazionale giapponese è stato molto chiaro: offrire semplicità e funzionalità ai suoi utenti. Proprio per questa serie di motivi, il nuovo terminale firmato Sony si caratterizza per la presenza di un apparato fotografico efficiente, uno schermo in 18:9 e una batteria da 3300mAh. In particolar modo, per essere più specifici, vi riveliamo che la fotocamera presenta due lenti: una da 13 megapixel ed un’altra da 2 megapixel; attraverso questa doppia lente, Sony ha affermato che Xperia L3 riuscirà a far risaltare l’effetto Bokeh (attraverso cui sarà possibile sfocare lo sfondo in modo facile e veloce). Per quanto concerne la fotocamera principale, invece, l’obiettivo da 8 megapixel consente di applicare una serie di effetti definiti “bellezza” per rendere i propri selfie più accattivanti.

Leggi anche:  Playstation Network non funziona e impedisce agli utenti di giocare

In merito all’autonomia, Sony ha promesso una giornata piena grazie alla batteria implementata nel nuovo Xperia L3. E’ stato, inoltre, rivelato che essa è dotata della tecnologia Sony Xperia Adaptive Charging che tutela la batteria da sovraccarichi.

 Caratteristiche tecniche, uscita e prezzo

SOny Xperia L3 monta un display da 5,7 pollici con risoluzione in 18:9 e Corning® Gorilla® Glass 5. Il suo processore è un MediaTek Helio P22 supportato da 3 GB di RAM. Il telefono è già disponibile nei negozi con sopra Android 8.0 e in tre colorazioni: silver, black e gold. Sul prezzo non sono pervenute cifre precise, il tutto non dovrebbe superare i 200 euro.