lg-g8-thinq-smartphone

Anche LG ha alla fine presentato la nuova ammiraglia la quale ci accompagnerà fino all’anno prossimo e alla quale verranno affiancati altri smartphone di fascia più bassa, ma anche simili come il V50 ThinQ 5G. L’annuncio in sé ha sostanzialmente confermato i rumors e i leaks che erano finora comparsi tranne quello particolare sulla presenza di uno schermo secondario accessorio attaccabile grazie ad una cover che è un’esclusiva del V50 Ecco a voi il G8 ThinQ di LG.

 

Lo smartphone

  • Display: 6.1 pollici, pannello OLED FullVision con rateo 83.66% e risoluzione di 3120 x 1440 pixel
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855
  • RAM e Memoria: 6 GB LPDDR4 / 64 – 128 GB nativi aumentabili fino a 2 TB
  • Configurazione posteriore: principale da 12 MP e secondaria Ultra-wide da 16 MP
  • Configurazione frontale: Z Camera da 8 MP ToF
  • Batteria: 3500 mAh
  • Connessione reti: 3G e 4G
  • Autenticazione biometrica: Hand ID / Riconoscimento del volt 3D, Sensore delle impronte.
  • Altre caratteristiche: Stereo Speaker / DTS:X 3D Surround Sound / AI CAM / Google Lens / Google Assistant / Riconoscimento vocale a lungo raggio / Resistente ad acqua e polvere IP68 / Tecnologia Qualcomm® Quick Charge™ 3.0 Technology / HDR10 / MIL-STD 810G Compliance / Dual SIM
Leggi anche:  LG annuncia i nuovi smartphone LG W10, W30 e W30 Pro in India

Una parte di cui LG va veramente fiera è la camera frontale la cosiddetta Z Camera. Grazie alla presenza dell’Air Motion l’utente potrà interagire con il dispositivo senza bisogno di toccare, ma semplicemente muovendo la mano; questa tecnica può essere usata per fare cose come modificare il volume o prendere uno screenshot. Questo è permesso dalla presenza del supporto all tecnologia ToF ovvero Time-of-Flight.

Oltre al riconoscimento facciale e allo scanner per le impronti digitali c’è un altro particolare scanner biometrico chiamato da LG Hand ID. Grazie ai sensori infrarossi il dispositivo sarà in grado di leggere la forma, lo spessore e altre caratteristiche uniche delle vene del possessore del G8 ThinQ. Se questa camera è così brava a proteggere lo smartphone lo è ancora di più durante gli scatti dei selfie i quali diventeranno perfetti ogni volta anche grazie alla possibilità di controllare l’effetto bokeh.

Lo smartphone arriverà in Italia prima dell’estate. ( a breve ulteriori dettagli in merito)