downdetector disservizi

Oggi, gran parte dei consumatori in tutto il mondo possiede uno smartphone e di conseguenza, di un gestore telefonico; come ben sappiamo, è all’ordine del giorno per i consumatori possedere un gestore telefonico che sia capace di garantire un servizio eccellente. Copertura e velocità sono i punti fondamentali per i clienti perché al proprio smartphone non può mancare il segnale; comunque, indifferentemente dalla qualità del gestore telefonico, almeno una volta ci siamo ritrovati senza segnale o con dei malfunzionamenti. Tranquilli, è normale! Capita spesso che anche i gestori telefonici devono effettuare dei lavori temporanei sulla propria linea e il cliente, si ritrova senza segnale o senza copertura di rete mobile.

Gestori telefonici in down: ecco cosa devono fare i consumatori

Se avete problemi con la propria linea è a causa del proprio gestore telefonico che va in down; se ci sono in corso lavorazioni temporanei, il vostro gestore telefonico sarà assente per un lasso di tempo non preciso.

Leggi anche:  Tim, Wind Tre, Vodafone, Iliad: uno studio mostra quanti Giga consumiamo

Per controllare cosa sta succedendo alla vostra linea, il consumatore può visitare il sito web Downdetector che informa tutti i consumatori dei problemi temporanei di qualsiasi azienda; i visitatori hanno a disposizione una mappa dell’Italia che evidenzia in tempo reale tutti i problemi di quella precisa azienda e tutte le zone che in quel momento sono colpite. Inoltre, si può lasciare gratuitamente un commento così da informare tutti gli altri visitatori del problema che si sta subendo; il sito web non presenta ulteriori costi e non richiede nessuna registrazioni con dati personali dell’utente.