apex-legends

Il successo di Apex Legends sembra inarrestabile. Dopo aver ottenuto numeri da capogiro fin dalle prime ore dopo il lancio, i vari giocatori stanno prendendo confidenza con il gameplay veloce e frenetico del Battle Royale. Questo significa che i vari team stanno affinando le loro tecniche e una dimostrazione pratica arriva da Gaitor_423, Pensatas e ImCadillackin.

Si tratta degli utenti che compongono una squadra sulla versione PlayStation 4 di Apex Legends. I tre giocatori, grazie alle loro doti, hanno registrato il record mondiale per il numero di uccisioni in una singola partita. Il contatore al termine del gioco, ha segnato 45 kill di squadra, divise in 12 per Gaitor_423, 14 per Pensatas e 19 per ImCadillackin.

Considerando che nella lobby erano presenti 57 giocatori totali, il risultato è assolutamente impressionante. Il gruppo ha di fatto eliminato oltre il 78% dei giocatori che hanno preso parte alla partita. Il miglior giocatore della partita è stato ImCadillackin che ha inferto un danno totale di 2857 punti che ha anche aiutato quattro volte i suoi compagni e ne ha resuscitato 1.

Leggi anche:  Apex Legends entrerà a far parte degli E-Sports: ecco le prime squadre

Il video dell’impresa è stato postato su YouTube e mostra ogni singolo frangente dell’impresa, dal lancio iniziale fino alla vittoria finale. Ricordiamo che al momento, le 45 uccisioni sono un record assoluto per Apex Legends. Infatti, i precedenti record sono stati ampiamente superati.

Il valore più alto raggiunto su PC è di 41 kill, obiettivo raggiunto il 12 febbraio dagli utenti “ssjfpsTV, ItsScubby, e SHAAFFER”. Il 16 febbraio invece è stato il turno di “CruisingPaladin, rickyjosephbarr e zcj” che su Xbox One hanno fermato il contatore a 40 uccisioni.