Iliad aggiorna la sua promo da 50GB, nasce anche un nuovo servizi per i problemi di rete

I numeri ci dicono che la salute di Iliad, anche con l’arrivo del nuovo anno, può considerasi più che solida. Il gestore francese continua a racimolare utenti su utenti anche grazie ai costi da ribasso delle ricaricabili. D’altronde, a detta dei clienti e degli addetti ai lavori, i prezzi di Iliad restano i migliori sul mercato. Ciò che allontana, in parte, potenziali clienti dal provider restano quelle funzioni extra necessarie per arricchire un regolare account.

 

Iliad, agli utenti manca ancora l’app più altri due servizi

Uno dei servizi mancanti per i clienti Iliad è quello degli SOS Ricarica. Nelle ultime settimane tante persone hanno sottolineato l’assenza di questo importante funzione, che pure era pubblicizzato nelle prime ricaricabili del gestore. Allo stato attuale, non si sa, quando e se saranno disponibili gli SOS Ricarica.

Leggi anche:  Vodafone, TIM, Wind Tre, Iliad: le tariffe in Italia sono le meno care

La grande mancanza per gli utenti Iliad è comunque l’app. A differenza dei principali rivali, il provider francese non offre ancora agli utenti uno strumento comodo ed utile per la verifica dei consumi e per la gestione del profilo. Stando alle ultime indiscrezioni, nelle prossime settimane potrebbero esserci novità positive su questo fronte. 

Aggiungiamo in questa lista anche gli SMS Premium. Anche in tal caso non tutta la platea dell’operatore ha accesso allo strumento di accertamento di conti correnti bancari. Un classico esempio è quello dei correntisti Unicredit tutt’ora inabilitati agli SMS Premium.