sony

Sony sembra che si stai avvicinando al rilascio di un telefono progettato per gli appassionati di cinema. Nuove immagini dell’Xperia XA3 pubblicate da WinFuture rivelano un display ultra-wide con un rapporto di rateo 21:9. Negli ultimi anni abbiamo visto un’ondata di smartphone 18: 9, ma Sony sta cercando un dispositivo sempre più performante, alto e sottile. Una proporzione a 21: 9 sarebbe ottima per potersi godere molti dei film più importanti di oggi, e sul nuovo XA3 potranno quindi essere guardati senza barre nere sui lati. Ma tutti i contenuti non cinematografici avrebbero le barre ai lati, quindi questo compromesso vale solo per la visione in streaming dei film.

 

Nessuno si è mai spinto oltre

Una cosa carina della tendenza che hanno un rateo di 18: 9 (quelli più piccoli, comunque) è che sono un po più facili da gestire con una sola mano rispetto ai telefoni più vecchi e più larghi. LG G7 ha un display 19.5:9 e la sua usabilità con una sola mano è una delle cose migliori. Ma c’è sicuramente un fattore importante che decide in grandi linee la manegevolezza del dispositivo: l’altezza, specialmente se lo schermo stesso è grande. Anche Samsung sta riprogettando la sua intera esperienza sul software riconoscendo che i grandi telefoni sono troppo difficili da usare. Voci precedenti hanno indicato un display da 5,9 pollici, secondo 9to5Google. Raggiungere queste misure sarebbe davvero troppo. Stanno quasi iniziando a somigliare alla forma di un telecomando TV.

Leggi anche:  Samsung Galaxy M30s: il nuovo smartphone passa da Geekbench

La parte posteriore dell’XA3 invece rivela un sistema a doppia fotocamera e una lunga lastra di vetro. (Sembra che lo scanner per impronte digitali sarà di nuovo integrato nel pulsante di accensione.) La parte inferiore di questo telefono ha un aspetto molto bello e simmetrico. Dovremmo saperne di più sull’XA3 al Mobile World Congress tra poche settimane.