radiazioni-smartphoneIl mercato degli smartphone sta per svecchiarsi in questo 2019 fatto di dispositivi pieghevoli, 5G e design anti-notch. Per le nuove proposte si dovrà aspettare e prevedere costi decisamente superiori rispetto agli standard del momento. In molti valutano l’acquisto di un nuovo telefono solo sulla base del prezzo o della fotocamera. Ma c’è un’altra cosa importante che si deve considerare, ovvero sia la loro pericolosità per la salute.

Non tutti gli smartphone sono uguali anche se dall’esterno può sembrare così. Molti condividono il design ed alcune funzioni ma ciò che nascondono all’interno li caratterizza nel bene o nel male. Siamo qui per consigliarvi gli smartphone da evitare per non incorrere i rischi per la salute.

 

Radiazioni smartphone: la lista nera

  • Xiaomi Mi A1: 1,75W
  • OnePlus 5T: 1,68W
  • Huawei Mate 9: 1,64W
  • OnePlus 6T: 1,552W
  • Nokia Lumia 630: 1,51W
  • Huawei P9 Plus: 1,48W
  • Huawei GX8: 1,44W
  • Huawei P9: 1,43W
  • Huawei Nova Plus: 1,41W
  • OnePlus 5: 1,39W
  • Huawei P9 Lite: 1,38W
  • iPhone 7: 1,38W
  • Sony Xperia XZ1 Compact: 1,36W
  • OnePlus 6: 1,33W
  • iPhone 8: 1,32W
  • ZTE Axon 7 Mini: 1,29W
  • iPhone 7 Plus: 1,24W
Leggi anche:  Radiazioni Smartphone: ecco quali sono i modelli più pericolosi

Nelle prime posizioni ed a scendere in fondo alla classifica abbiamo i dispositivi a marchio Huawei, OnePlus e Xiaomi. Passando ad una di questa proposte avete osservato un netto miglioramento della ricezione? Non è un caso. Il chip che riceve il segnale ha una potenza superiore agli standard stabiliti per il valore SAR. Ma non c’è solo Android. A grande sorpresa troviamo anche Apple con i suoi acclamati iPhone 7 e iPhone 8. In ogni caso si supera di gran lunga il valore di sicurezza.

Se si vuole andare sul sicuro le migliori proposte restano quelle made by Samsung, Sony, Motorola e Google. Sono in assoluto i più sicuri. Per i modelli nocivi gli studi non hanno segnalato effetti deleteri a breve termine ma nel lungo periodo potrebbe sorgere complicazioni che è meglio prevenire scegliendo gli smartphone meno pericolosi.

Se hai già comprato uno dei telefoni in lista il consiglio è quello di limitarne l’uso diretto con capsula auricolare. Scegli un sistema Bluetooth ed evita di tenerlo nella tasca posteriore dei pantaloni.