Google Pixel 3 Lite XL

Sebbene all’inizio sembrasse poco plausibile, diventa sempre più probabile che Google abbia in cantiere altre due varianti degli smartphone Pixel 3. Si tratterebbe, anche se i nomi sono ancora da confermare, di Pixel 3 Lite e Pixel 3 Lite XL che con l’apposizione Lite ci fanno pensare subito ai vecchi Nexus e a quanto costavano.

Naturalmente, almeno per il momento, i prezzi di vendita di questi nuovi Google Pixel 3 rimangono sconosciuti ma nonostante questo possiamo affermare senza problemi che non costeranno una fortuna come i fratelli maggiori. Inoltre, grazie ad un benchmark appena emerso, sappiamo che il Pixel 3 Lite XL sarà più veloce di quanto immaginavamo.

 

Pixel 3 Lite XL, lo smartphone avrà addirittura 6 GB di RAM

Secondo quanto registrato dal Geekbench del 13 gennaio, il modello in questione classificato come “Foxconn Pixel 3 XL”, perché dovrebbe essere proprio Foxconn a realizzare lo smartphone, avrà lo Snapdragon 710. Il SoC di Qualcomm comprende un processore Octa Core con GPU Adreno 616 e modem 4G cat.15 4X4 MIMO.

Leggi anche:  Google rimuove l'aggiornamento ad Android One, nessuna modifica in arrivo

Un chip di tutto rispetto, migliore dello Snapdragon 670 che alimenta dispositivi di fascia medio-alta come il Samsung Galaxy A8 e il Nokia X7, supportato da ben 6 GB di memoria RAM. Un mix che nel complesso riuscirà ad offrire prestazioni di tutto rispetto, ben più alte di quelle previste inizialmente, con una gestione eccellente del multitasking.

La cosa più strana però è che entrambe le versioni standard di Pixel 3 hanno a disposizione 4 GB di RAM. Un quantitativo inferiore a quello di Pixel 3 Lite XL che sulla carta sarà anche più economico. Questo è certamente insolito, anche se dobbiamo sottolineare che i dati di Geekbench possono non essere esatti o peggio ancora falsi.

Il sistema operativo, invece, non poteva che essere Android in versione 9.0 Pie.

Google Pixel 3 Lite XL con Snapdragon 710 e 6 GB di RAM