copertura di rete miglior operatore dell'anno 2018

Il 2018 è stato un anno importante per quanto riguarda le offerte messe a disposizione dai vari operatori telefonici italiani. Con l’ascesa di Iliad tra gli operatori il mercato delle tariffe low cost è saltato e queste sono diventate ancora più low cost del normale. La verità però è che il costo di un offerta è l’ultimo dei fattori che fanno di un’azienda un leader del settore. Seppur durante questa sfida al ribasso sulle promozioni telefoniche abbiamo visto dei prezzi stracciati, a volte in realtà il gioco non valeva la candela è quello che abbiamo risparmiato dal portafoglio lo abbiamo perso in qualità del servizio. 

Copertura rete mobile : chi è il migliore?

Il fattore più importante che va constatato prima di scegliere il vostro nuovo operatore è la copertura. Immaginatevi di abitare in un paesino di 500 abitanti su una montagna. Probabilmente l’operatore che vi offrirà l’offerta meno costosa di tutti in realtà non riuscirà ad offrivi copertura e quindi avrete un opzione vantaggiosa attiva ma inutilizzabile. Secondo tre studi fatti da OpenSignal, Barometer e nPer pare che in Italia non ci siano dubbi : in 3G e 4G gli operatori che offrono la copertura più vasta del territorio – circa 98% – e che quindi offrono un servizio migliore sono TIM e Vodafone Italia. Gli studi fatti inoltre si basano su 4 fattori diversi : 

  • copertura in 4G: velocità in download e upload;
  • copertura in 3G: velocità in download e upload;
  • grado di latenza;
  • velocità e qualità dello streaming.
Leggi anche:  Call center TIM, Vodafone, Wind e 3 Italia truffano gli utenti: ecco il metodo

Ovviamente questo non significa che gli altri operatori Italiani come Wind Tre, Iliad, Fastweb ecc. non siano all’altezza però a quanto pare TIM e Vodafone Italia riescono ad arrivare dove gli altri non possono. Nessuno esclude però che in futuro qualcosa possa cambiare, specialmente con l’arrivo del 5G