Whirlpool ha annunciato che sta espandendo la funzionalità delle applicazioni per smartwatch collegate a Wear OS in vista di CES 2019. In precedenza, la società ha annunciato, all’inizio di quest’anno, un’app Apple Watch. Inoltre, Whirlpool ha detto che sta introducendo comandi vocali semplificati ai suoi elettrodomestici Smart Laundry. Ciò succederà sia per i dispositivi Google Assistant che per i dispositivi Alexa.

Nell’app Wear OS pianificata, i proprietari delle appliance collegate a Whirlpool potranno vedere gli aggiornamenti di stato e controllare determinati comandi tramite i loro orologi. Ad esempio, l’app ti consente di vedere lo stato di un forno collegato all’app e i comandi di controllo quando è in uso. Con una lavatrice collegata all’app, riceverai aggiornamenti di stato e sarai in grado di cambiare le opzioni di lavaggio durante un ciclo attivo.

Whirlpool sarà presente al CES 2019

I comandi vocali semplificati di Whirlpool per i dispositivi Google Assistant e Alexa sono stati introdotti per non specificare il marchio specifico quando si richiede di completare un’azione. Uno di questi potrebbe essere, ad esempio, l’assegnazione delle impostazioni di lavaggio.

Non c’è una data precisa per quando l’app Wear OS o i comandi semplificati saranno disponibili. Whirlpool spera di riuscire a rilasciarli entrambi quest’anno. Si spera che l’app Wear OS ottenga un risultato migliore da quanto ottenuto con il tentativo della società di un’app mobile. Questa ha infatti ottenuto scarse recensioni sia dagli utenti Apple sia da quelli Android.

Questa non è la prima volta che la società fa un’annuncio per il mondo delle app per smartwatch. Ha annunciato i piani per un’app Apple Watch nel 2018. Tuttavia, questo è uno dei numerosi annunci di prodotti per smart home che Whirlpool presenterà al Consumer Electronics Show 2019 a Las Vegas la prossima settimana.