Now TVCon il colpo sull’acquisizione della piattaforma di Mediaset Premium, che porterà Sky ad avere il dominio assoluto sul settore in questione, l’azienda inglese cerca di bissare il successo anche nel mondo della televisione on demand. La Now TV corre spedita, il numero di abbonati cresce in maniera esponenziale, superando di gran lunga gli appassionati della rivale DAZN.

Il motivo che può spingere il consumatore italiano all’acquisto di un pass per DAZN Now TV è principalmente legato alla totale assenza di vincoli contrattuali. A differenza dei normali abbonamenti di Sky o di Mediaset Premium, infatti, ottenendo l’accesso alle TV on demand non si è costretti a restare clienti per un lungo periodo temporale, avendo così la possibilità di disdire il servizio alla semplice scadenza mensile senza rischiare il pagamento di penali di ciascun tipo.

Now TV gode anche del privilegio di poter sfruttare i contenuti di Sky (7 partite in esclusiva a settimana di Serie A, Champions League, Europa League, MotoGP, Formula 1, Rugby, Premier League e altro ancora) a prezzi sicuramente più vantaggiosi del normale contratto di abbonamento satellitare.

Leggi anche:  Now TV attiva le offerte Black Friday, con una brutta sorpresa per l'Italia

 

Sky Now TV: ecco i prezzi con i quali ottenere la visione dei contenuti

Secondo quanto diffuso sul sito ufficiale, il consumatore ha la possibilità di acquistare tre differenti pass temporali: 24 ore7 giorni 30 giorni. I costi da sostenere, ovviamente, spingono per la sottoscrizione del più duraturo, sono rispettivamente di (per il pass Sport) 6,9914,99 29,99 euro. Al termine del periodo acquistato la visione viene interrotta in automatico, se si desidera continuare a vedere la Now TV, tramite connessione internet e applicazione dedicata, sarà comunque necessario provvedere all’acquisto di un pass secondario.