winback Vodafone

L’autunno di Vodafone non poteva essere più caldo di così. Sono molte le novità che riguardano il provider di telefonia britannico: la maggior parte di queste, purtroppo per gli utenti, è tutt’altro che positiva.

Nelle scorse settimane abbiamo parlato degli aumenti relativi alle reti mobili. Dopo la rimodulazione delle sue ricaricabili, Vodafone ha chiesto il pagamento di due euro in più al mese in cambio di minuti illimitati per le telefonate nazionali.

Vodafone, crescono i costi per l’attivazione di linee fisse

Con grande rammarico non se la sono cavata meglio i clienti della telefonia fissa. La buona notizia è che per gli attuali abbonati non ci saranno stangate sui costi. La cattiva è che per i nuovi clienti i costi di attivazione di un piano relativo all’ADSL o alle reti in Fibra Ottica sono stati aumentati.

Leggi anche:  Vodafone aggiunge 1000 minuti, 1000 SMS e 5 GB al mese Gratis ad alcuni utenti

Tutti i nuovi utenti Vodafone dovranno pagare 0,90 euro in più ogni mese per 48 rinnovi. Al posto di pagare i classici 5 euro, quindi, il prezzo cresce a 5,90 euro. Ciò significa che le spese di attivazione complessive per una nuova linea saranno di 283,20 euro.

Con questo provvedimento Vodafone cerca di mettersi sullo stesso piano dei principali competitors come TIM e Wind 3. Anche questi brand hanno incrementato le spese per i loro clienti in queste settimane.