Due nuovi smartphone targati Asus hanno da poco ricevuto la certificazione EEC, ovvero Asus Zenfone Max M2 e Asus Zenfone Max Pro M2, la quale ci ha fornito un dettaglio davvero insolito di questi due dispositivi.

 

Zenfone Max M2 e Zenfone Max Pro M2: niente Android Pie al lancio?

Questi due nuovi terminali di Asus hanno da poco ottenuto la certificazione EEC (Eurasian Economic Commission). I due modelli, citati col nome in codice ZB633KLZB631KL, saranno gli eredi dei fortunatissimi modelli di quest’anno, lo Zenfone Max M1 e lo Zenfone Max Pro M1, presentati durante lo scorso mese di Maggio.

Di questi due dispositivi non viene svelato molto circa le loro possibili specifiche tecniche. Tuttavia, da questa certificazione è risultata una cosa alquanto insolita. Stando a quanto riportato dalla EEC, infatti, i due nuovi device targati Asus avranno a bordo il sistema operativo di Android ancora in versione Oreo. Questo è davvero molto strano, dato che questi due device dovrebbero essere presentati sul mercato non prima del prossimo anno. Ci si potrebbe aspettare, infatti, di vedere a bordo già dal lancio la nuova versione del sistema operativo di Google, Android 9 Pie, ma a quanto pare non sarà così.

Leggi anche:  ASUS ZenBook Pro 15 UX580 in passerella con Moschino in qualità di Innovation Partner

Oltre a questo, comunque, non è stata fornita nessun’altra informazione utile circa le specifiche, ma possiamo già farci un’idea di come potrebbero essere. Questa serie di smartphone targata Asus, infatti, è famosa per essere caratterizzata da una batteria davvero mostruosa e dalla presenza di un comparto fotografico costituito da due camere posteriori. Per questo, ci aspettiamo che le versioni di quest’anno siano altrettanto valide ed interessanti.