Recensione Bitdefender Mobile Security & Antivirus

Bitdefender Mobile Security

La più avanzata applicazione di sicurezza informatica per Android, sia smartphone che wearable, si chiama Bitdefender Mobile Security & Antiviruse offre ai tuoi dispositivi una protezione assoluta da virus e malware. La scopriamo insieme in questa recensione.

Descrizione delle varie sezioni

Bitdefender

Dopo una piccola guida introduttiva sulla configurazione della protezione e la scansione di malware presenti eventualmente sul vostro browser e nella vostra memoria interna, Bitdefender vi rimanderà alla schermata principale. Qui, oltre allo stato di sicurezza della vostro dispositivo Android, potete scorgere anche le opzioni che ancora non avete attivato per mettere al sicuro ulteriormente il terminale. Opzioni che, se ignorate nella home, potete comunque recuperarle aprendo il menu a tendina laterale.

Nella sezione “scansione malware”, insieme allo stato del vostro smartphone, potete consultare i dati delle precedenti ricerche di elementi dannosi. In più, potete attivare l’opzione “esamina scheda di memoria” per inserire nei processi di scansione anche le carte micro SD.

Bitdefender

Oltre che di antivirus, Bitdefender si occupa anche di sicurezza dei nostri dati personali. Infatti, se nella sezione “privacy dell’account” inseriamo i nostri account email, il software si preoccuperà di avvertirci ogni qual volta che i nostri dati siano in pericolo facendo regolari scansioni. Non solo posta elettronica, ma anche tanta sicurezza grazie alla “protezione web“: nella sezione apposita potrete attivarla e vedere quali browser sono supportati nella navigazione su internet.

Bitdefender

Ma una delle funzioni più interessanti di Bitdefender è quella relativa al “VPN”. Come nelle altre sezioni, anche qui potrete controllare lo stato di attivazione della funzione e vedrete anche la posizione del server e l’indirizzo IP pubblico. Nella versione standard dell’app avremo a disposizione 200MB di traffico giornaliero in VPN, altrimenti illimitato se acquistiamo la versione premium di Bitdefender. Quando la funziona sarà attiva, apparirà nella parte superiore dello schermo del nostro device un’icona a forma di chiave, segno che la nostra connessione è sicura e privata.

 

Protezione a 360°

Altra funzione utile dell’app è “antifurto”. Come dal nome, se capitasse di perdere il nostro smartphone, potremo da remoto bloccare l’accesso alle app e ai dati personali così da proteggerli da chi ritrova il device. E non solo, la funzione offre la possibilità di scattare una foto a chi tenta di accedere ai nostri dati sfruttando la fotocamera frontale del telefono. Oltre a poterlo localizzare, Bitdefender permette d’interagire col dispositivo tramite degli SMS di comando. Basterà digitare le sequenza che vedete spiegata nel video per attivare il vostro smartphone senza che il malintenzionato che lo ha con sé possa accorgersene.

In più, la ciliegina sulla torta di questa sezione è l’opzione cambio SIM. Se qualcuno vuole sostituire la vostra carta con un’altra, Bitdefender non solo vi avviserà ma vi fornirà anche il nuovo numero inserito per rintracciarlo facilmente. Una funzione molto efficiente.

Bitdefender

Infine, l’ultima sezione di questo software è quella dedicata alla reportistica. Da un lato ci fa vedere i rapporti, le notifiche e i consigli di protezione della settimana, dall’altro ci fa una lista di tutte le attività che sono state effettuate sullo smartphone.

Conclusioni

Dopo un periodo gratuito di ben 14 giorni, potrete abbonarvi con una certa consapevolezza a Bitdefender Mobile Security & Antivirus per soli 9,99 euro all’anno. Il nostro dispositivo sarà così protetto in tutto e per tutto, anche da remoto. Se poi vogliamo estendere il traffico dati in VPN, potremo integrare il nostro abbonamento aggiungendo 29,99 euro. In conclusione, questa app è un prodotto molto avanzato nella protezione dei dispositivi e, oltretutto, si raggiungono ottimi risultati a costi decisamente bassi.