Panasonic Lumix G

Il 2018 è un anno di festeggiamenti per Panasonic perché segna i primi dieci anni dal lancio della prima fotocamera Digital Single Lens Mirrorless (DSLM) al mondo. Autentica rivoluzione nell’universo della fotografia, le fotocamere DSLM coniugano dimensioni compatte, facilità d’uso e prestazioni eccellenti.

La principale differenza tra le fotocamere mirrorless e le reflex digitali è l’assenza dello specchio e del pentaprisma e l’adozione di un mirino elettronico al posto di quello ottico. Le fotocamere DSLM hanno quindi un corpo macchina più piccolo e leggero e obiettivi più compatti, oltre ad offrire la modalità Live-View senza ritardi di visualizzazione.

 

Panasonic è entusiasta della serie Lumix: leader nel mondo della fotografia digitale

In pratica, una DSLM è la compagna di viaggio perfetta per chi ama fotografare a qualsiasi livello. Yosuke Yamane, direttore della divisione Imaging Network Business di Panasonic, ha dichiarato: “avendo inventato le fotocamere mirrorless, abbiamo sviluppato tecnologie esclusive per ottenere un’elevata qualità d’immagine, prestazioni ad alta velocità, mobilità e funzionalità video di livello professionale”.

Lo stesso ha aggiunto: “in termini di tecnologie ottiche, vantiamo collaborazioni con aziende leader -come la partnership con Leica Camera AG– per lanciare sul mercato innovazioni di successo quali il sistema Dual Image Stabilizer ed il processore Venus Engine“.

Con LUMIX G, Panasonic ha di fatto riscritto il concetto di fotografia ampliando le funzionalità delle fotocamere digitali tradizionali non solo rendendole più compatte, ma adottando anche lo standard Micro Quattro Terzi per realizzare un sistema interamente digitale.

Panasonic ha inoltre spianato la strada allo sviluppo della fotocamera ibrida LUMIX GH5S, rappresentativa delle più alte prestazioni video nella storia della gamma LUMIX e di risultati straordinari in condizioni di scarsa illuminazione. Era il 2008, quando veniva lanciato il primo modello LUMIX G1.

Negli ultimi dieci anni, LUMIX G ha rappresentato un importante riferimento nel mondo della fotografia al quale fatto compiere un’evoluzione senza precedenti, grazie alle rivoluzionarie tecnologie firmate Panasonic. In linea con la filosofia “Changing Photography”, LUMIX G si prefigge di mantenere il ruolo di innovatore del settore.

Ne è certo Yamane: “fotografia non significa soltanto immortalare un istante; con il loro lavoro i fotografi hanno la possibilità di esprimere la storia, lo scorrere del tempo e la vita stessa. Vogliamo che LUMIX continui a svolgere il ruolo di leader e artefice di innovazione nel settore delle fotocamere”.