Google Pixel 3 XL aGoogle ha rilasciato l’aggiornamento della Patch di sicurezza di settembre per smartphone Nexus e Pixel. I dispositivi coinvolti sono Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL e Pixel C. Inoltre, Pixel 2 riceverà un update per migliorare la coerenza delle connessioni WiFi con alcuni router.

Questo aggiornamento per la protezione di Nexus e Pixel corregge una serie di vulnerabilità, alcune delle quali sono in qualche modo minori di altre invece più critiche. Cosa che spesso accade con i bug. Sebbene Google non approfondisca queste vulnerabilità, in quanto possono ancora essere sfruttate su smartphone e tablet che non hanno ancora ricevuto l’aggiornamento di sicurezza di tale mese.

La Patch di sicurezza di settembre è già pronta all’uso per chi possiede dispositivi Google Pixel o Nexus

Temporeggiare con bug minori è una pratica comune per Google e i suoi partner, nel tentativo di proteggere i propri utenti che non si sono ancora aggiornati. Ma questo è anche il motivo per cui è importante aggiornare il telefono o tablet quando c’è un aggiornamento. Invece di rimandare per giorni, settimane o anche di più. Come sempre, Google ha condiviso il codice per questo aggiornamento con i suoi partner circa un mese fa, quindi dovresti vedere gli aggiornamenti di sicurezza in arrivo per altri smartphone nei prossimi giorni.

Leggi anche:  Google Pixel 3: problemi di RAM lo rendono instabile, meglio non acquistarlo

Coloro che hanno un dispositivo Nexus o Pixel, ricordiamo che potete iniziare a vedere l’OTA in arrivo sul dispositivo in vostro possesso senza dover aspettare molto. Questione di giorni come già accennato poco fa. Certo, puoi sempre andare su Impostazioni, poi su Telefono e verificare personalmente l’aggiornamento. Puoi anche aggiornare l’OTA sul tuo dispositivo manualmente, ma non è così importante, quindi puoi attendere qualche giorno che arrivi in maniera definitiva per tutti.