Netflix

Netflix è la piattaforma di streaming di contenuti come serie Tv e film più conveniente, più ricca e più amata dal popolo italiano: grazie ai suoi tre diversi piani di abbonamento e alla sua vasta scelta di contenuti, questo servizio non può essere che amato.

Dall’animazione per grandi e piccini, ai film western, serie TV rinomate e che hanno avuto un grande successo (Sense8, La Casa de Papel, Narcos e Stranger Things) , serie tv varie e film persino premiati (Revenant, Il Caso Spotlight e molti altri ancora) è impossibile non trovare qualche cosa da vedere che possa soddisfare i propri gusti.

Inoltre, molto comoda se si è in viaggio e se si è spesso fuori casa, l’opzione “download per la visione offline” può salvare da tempi morti e ore buche e far passare il tempo più velocemente in compagnia di qualche puntata.

Nonostante la sua accessibilità, l’abbonamento più conveniente offre meno rispetto alla versione Premium che costa 13,99 euro al mese. Non è un prezzo caro, ma nonostante tutto esistono due escamotages e avere Netflix Premium a 3,50 euro al mese.

Leggi anche:  Netflix: la quarta stagione di Narcos disponibile dal 16 novembre

Come abbattere i costi e risparmiare qualche euro nella piena legalità

Avere Netflix Premium a soli pochi euro è semplice e indolore: vi sono due trucchetti che non richiedono alcuna spesa aggiuntiva; uno si chiama “trovare gli amici” mentre l’altro è la piattaforma Together Price.

La prima opzione è quella più facile se si ha un gruppo di amici che è interessato a condividere un account: trovare altre te persone significa dividere 14 euro di abbonamento per quattro: e il primo gioco è fatto.

Se invece non si dispone di questa possibilità, una valida alternativa (ed è anche sicura) è affidarsi a Together Price: questa fantastica piattaforma mette in contatto le persone interessate a dividere un abbonamento, raccoglie i soldi ogni mese e li versa sull’amministratore del gruppo ovvero colui incaricato di associare la propria carta all’account Netflix.