Snapchat perde punti in borsa a causa di un tweet
Snapchat perde punti in borsa a causa di un tweet

Snapchat ultimamente non se la sta passando affatto bene, soprattutto dopo le ultime novità che sono state aggiunge al suo rivale Instagram. A peggiorare ulteriormente le cose è un tweet di Kylie Jenner, sorella di Kim Kardashian che fa perdere al social punti in borsa.

Kylie Jenner avrebbe criticato l’applicazione definendola “morta“, causando un repentino ribasso nella borsa. Si parla infatti di un ribasso del 6%.

Snapchat perde punti in borsa a causa di un tweet negativo

L’influencer Kylie Jenner, che su Twitter conta oltre 24 milioni e mezzo follower, ha pubblicato un tweet nel quale criticava l’applicazione Snapchat. Le parole esatte sono state “quindi qualcun altro non apre più Snapchat? o sono solo io? è così triste“. Questo breve messaggio ha scosso, e non poco, la situazione già difficile del social network.

Leggi anche:  Twitter: per seguire le partite di Serie A non servirà più IPTV

Il tweet “incriminato” sembra aver avuto forti ripercussioni sul titolo del social in borsa, anche perché Kylie è conosciuta soprattutto per essere una delle maggiori utilizzatrici del social. I dati comunque parlano chiaro, prima del tweet le azioni del social valevano 19.02 dollari l’una, successivamente al tweet il valore è crollato fino ad arrivare a -6%.

Successivamente la Jenner, ha pubblicato un ulteriore tweet “riparatore” in cui afferma di amare ancora Snapchat, suo primo amore. Ormai però il danno era fatto. Sicuramente un annuncio del genere di uno degli utenti più influenti del social ha rappresentato un segnale negativo per l’azienda.