Il prossimo aggiornamento della nota applicazione di messaggistica istantanea, porterà delle novità per quanto riguarda sia gli utenti Android che iOS. Ma la notizia che sta circolando in questi giorni sul web, riguarda la possibilità che questo servizio possa diventare a pagamento, da un momento ad un altro.

A riguardo, numerosi utenti stanno ricevendo un messaggio nella propria chat, che li invita a leggere attentamente il testo, dove l’invio di ogni messaggio costerà 1 centesimo/Euro.

Il messaggio di WhatsApp

Questo è un esempio di un messaggio ricevuto da qualche utente, dove spiega tutti i dettagli di questo cambiamento.

Noi vi possiamo assicurare, dicendovi che assolutamente il prossimo 13 gennaio, WhatsApp non diventerà a pagamento, visto che in merito non c’è stata nessuna comunicazione, nessun annuncio ufficiale su tutte le pagine social. Inoltre, leggendo quel messaggio, si parla di un nuovo direttore Yong Lin che ha tenuto una conferenza stampa a Shangai e anche in questo caso, non è assolutamente vero.

Stiamo parlando della solita bufala che circola ogni anno sulla chat di alcuni utenti, in modo da farli preoccupare di questa eventuale situazione, e di conseguenza, farli ricorrere ai ripari. A tale proposito, vi consigliamo vivamente di non condividere e inoltrare il messaggio ricevuto ad altri 20 contatti, perché non servirà a niente, né per dimostrare di essere un utilizzatore assiduo né per mantenere il servizio gratuito.

Concludiamo dicendo che se ci dovesse essere un informazione del genere, il primo a comunicarlo sarà lo stesso WhatsApp, il quale avviserà tutti gli utenti via web e social, con tanto di comunicato ufficiale.