sky o mediasetI diritti TV non sono cosa semplice da capire e comprendere, questo lo sappiamo, ma la scelta della commissione sconvolge milioni di clienti Sky e Mediaset Premium.

Ogni anno si discute dei diritti TV, ovvero delle assegnazioni di determinati eventi sportivi, serie TV o tutto quanto vi ruota attorno. In questi giorni si è riunita la Commissione che deciderà come spartire le squadre di calcio della Serie A italiana. Quanto deciso è abbastanza sconvolgente.

Sky e Mediaset Premium sconvolgono gli utenti

La nostra Serie A è divisa in due gruppi di squadre. 8 sono concesse ad entrambe le piattaforme, 12 invece sono esclusive per Sky o Mediaset Premium. In altre parole, se ad esempio Benevento e ChievoVerona sono solo su Sky, nel momento in cui ci sarà la partita tra le due squadre, l’utente Premium non la vedrà. Parallelamente, però, vedrà i vari Inter-Benevento, dato che l’Inter appartiene al primo gruppo di squadre, i cui diritti sono concessi ad ambedue le piattaforme.

Leggi anche:  Sky perdona i propri utenti e li premia con due regali davvero incredibili

Nel triennio 2018-2021, secondo la prima riunione della Commissione, la Roma verrà aggiunta al secondo gruppo di squadre. In questo modo, quindi, il tifoso Romanista dovrà sottoscrivere un abbonamento a Sky per poter vedere tutte le partite (dato che molto probabilmente sarà la pay TV satellitare ad aggiudicarsi il bando). Viceversa si perderà tutte le 22 partite che la Roma giocherà con le altre 11 squadre del secondo gruppo.

Una notizia abbastanza sconvolgente, sopratutto per suoi tifosi, si attendono nuovi sviluppi il 4 gennaio con i bandi ufficiali di assegnazione dei diritti TV.