samsung

 

Le auto a Guida Autonoma sono senza il dubbio il futuro, questo le classiche case automobilistiche lo hanno capito e gli investimenti che stanno facendo nel settore sono davvero importanti. Da diverso tempo ormai, noti marchi automobilistici tra cui Volkswagen, Mercedes, Nissan, Bmw e Ford, stanno lavorando a questo tipo di automobili ed ora si aggiunge anche la nota compagnie hi-tech Samsung.

E’ notizia di questi giorni infatti, che il noto colosso Sudcoreano ha ottenuto l’autorizzazione a sperimentare le auto a guida autonoma sulle strade della California. Soltanto nel 2015 Samsung ha dato vita ad una nuova divisione dedicata allo sviluppo di software per la guida autonoma e già si trova a buon punto, come dimostrano i primi test che sta effettuando sulle strade della SudCorea.

Certo la strada per arrivare ad avere una guida totalmente autonoma è lunga, come dimostra la scala da 0 a 5 dei livelli creato da SAE ( ente di normazione nel campo dell’industria aerospaziale, automobilistica e veicolistica) e già riconosciuti dall’Organizzazione americana per il controllo del traffico, ma Samsung punta a raggiungere almeno il livello 4 entro il 2025.

Scala da Zero a 5 dei tipi di automazione creato da SAE

  • livello 0, il pilota umano fa tutto
  • livello 1, esiste un sistema automatizzato sul veicolo, talvolta il guidatore umano è assistito in alcuni aspetti durante la guida
  • livello 2, esiste un sistema automatizzato sul veicolo, il sistema può condurre alcune parti dei compiti di guida, mentre l’umano continua a essere al posto di guida ed esegue il responsabile del volante e dei pedali
  • livello 3, il sistema automatizzato è in grado di condurre alcune parti dei compiti del guidatore e monitorare l’ambiente di guida in alcuni casi, ma il pilota umano deve essere pronto a riprendere il controllo del veicolo e isolare il sistema automatizzato
  • livello 4, è un sistema automatizzato in grado di condurre il compito di guida e monitorare l’ambiente di guida, e l’umano non ha bisogno di riprendere il controllo, ma il sistema automatizzato può funzionare solo in determinati ambienti e in determinate condizioni
  • livello 5, il sistema automatizzato in grado di eseguire tutte le attività di guida, in tutte le condizioni che un pilota umano può svolgere.

Come dicevamo la strada è ancora lunga e le sperimentazioni sono appena iniziate, ma gli investimenti sono importanti e forse vedremo un’automobile a guida autonoma prima di quanto possiamo immaginare. Se è vero quello che ha dichiarato Ian Robertson – responsabile marketing BMW che tecnicamente saranno pronti a lanciare la prima BMW a guida autonoma di livello 4-5 tra 4 anni, allora possiamo dire che il futuro è davvero vicino.