OnePlus procede spedita lo sviluppo della sua OxygenOS Open Beta e rilascia un nuovo aggiornamento per OnePlus 3 e OnePlus 3T che portano la versione di sistema rispettivamente alla più recente 23 e 14. Le novità introdotte dagli sviluppatori sono diverse e riguardano le patch di sicurezza di agosto, miglioramenti alle prestazioni, risoluzione di alcuni problemi minori e altre novità che vi abbiamo riportato per esteso in basso.

OXYGENOS OPEN BETA 23/14, TUTTE LE NOVITÀ

FOTOCAMERA

  • Aggiunta la possibilità di inserire il watermark Shot on OnePlus sulle foto

SISTEMA

  • Ridisegnata l’interfaccia di sistema, che adesso supporta la visualizzazione della percentuale di batteria
  • Introdotta la possibilità di nascondere il contenuto delle notifiche provenienti dall’applicazioni bloccate da App Locker
  • Introdotta una nuova calibrazione del display, impostata di default
  • Introdotta l’E-warranty card, disponibile nelle impostazioni
  • Introdotte le patch di sicurezza di Android di agosto

TELEFONO

  • Introdotta una barra di scorrimento alfabetico veloce sulla destra dell’app contatti quick
  • Migliorata l’esperienza di utilizzo nello switch delle chiamate in entrata

GALLERIA

  • Migliorata la velocità di caricamento delle immagini

METEO:

  • Migliorata la precisione della posizione
  • Introdotta la possibilità di ricercare le città

OROLOGIO

  • Introdotta la funzione Alarm calendar per impostare un promemoria

PROBLEMI CONOSCIUTI:

  • Immediatamente dopo l’aggiornamento, non sarà possibile attivare il flash LED come torcia. Riavviare lo smartphone per risolvere.

OXYGENOS OPEN BETA 23/14, GUIDA ALL’INSTALLAZIONE SENZA ROOT

Gli utenti che sono già in possesso di una versione beta della OxygenOS sul proprio OnePlus 3 e OnePlus 3T possono aggiornare il sistema operativo direttamente dalle impostazioni dedicate agli aggiornamenti, tramite OTA. In caso contrario sarà necessario procedere al download e all’installazione manuale della beta che, come tutti i software in via di sviluppo, non è escluso possa avere qualche bug e malfunzionamento.

Per installare la OxygenOS Open Beta più recente scaricate la versione adatta al vostro smartphone da questa pagina del sito ufficiale OnePlus. Completato il download spostate il file ZIP, senza estrarlo, nella directory principale della memoria interna del vostro OnePlus 3 e 3T.

A questo punto basterà accedere alle impostazioni, selezionare il menu dedicato agli aggiornami di sistema e fare click sulla rotellina posizionata in alto a destra dello schermo. Dalla finestra apertasi scegliere aggiornamento locale e successivamente selezionare il file ZIP. Confermate eventuali messaggi e attendere il completamento dell’installazione.