galaxy s6 e Galaxy S6 edge

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge messi a confronto direttamente dal MWC 2015 di Barcellona, opinioni a caldo sull’estetica dei nuovi top di gamma dell’azienda sudcoreana.

Quando Samsung presenta un nuovo top di gamma i confronti con gli altri device sono inevitabili soprattutto quando sembra che l’azienda coreana abbia finalmente imboccato la strada giusta per estetica e software con la propria interfaccia, la tanto odiata TouchWiz, decisamente migliorata e da quanto abbiamo visto anche alleggerita.

Proprio in questa giornata abbiamo pubblicato articoli sul confronto tra il Galaxy S6 e l’iPhone 6, tra il Galaxy S6 e il Galaxy S5, ora invece vi presentiamo un confronto, almeno estetico, tra i due Galaxy S6, il Flat e l’Edge, che presentano alcune differenze non solo per la presenza sul secondo del display curvo.

Il display curvo è la discriminante principale che porta a piccole differenze su uno o sull’altro device come il posizionamento del tasto di accensione o dello slot per la SIM, la posizione del secondo microfono per l’attenuazione dei rumori o la maggiore sporgenza della fotocamera posteriore.

Leggi anche:  Android: 8 applicazioni gratis e in offerta da installare subito sullo smartphone

Abbiamo, nel video in basso, messo a confronto anche il Note 4 ed è questo il confronto che mette ancora più in evidenza la differenza tra la line up antecedente i Galaxy S6, Samsung continuerà di certo su questa strada per cui i due Samsung Galaxy di cui parleremo ancora a lungo fanno da sparti acque tra la vecchia e la nuova filosofia costruttiva, di materiali e software, dell’azienda coreana.

Quando abbiamo avuto modo di toccarli con mano e di smanettarci abbiamo notato la grande prestazione del software che allo stato attuale è ancora in una versione non definitiva, cercheremo di provarli quanto prima per fornirvi il nostro parere con una recensione approfondita, ora vi lascio al video del Galaxy S6 ed S6 Edge.